questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Daniel Radcliffe protagonista di All Quiet on the Western Front

Attualità

24/06/2010

Che cosa farà Daniel Radcliffe ora che la serie di Harry Potter è finita? Noi comuni babbani dobbiamo ancora vedere I doni della morte che, diviso in due parti, il primo arriverà 19 novembre 2010 e il secondo il 15 luglio 2011 ma gli attori hanno finito di girare e ora sono liberi di scegliere altri progetti. Bene, Daniel Radcliffe ha firmato per l’adattamento cinematografico di All Quiet on the Western Front, ambientato nelle trincee del nord della Francia durante la I° Guerra Mondiale e tratto dal romanzo di Erich Maria Remarque. Remake di un film degli anni ‘30 diretto da Lewis Milestone che vinse l’oscar per la miglior regia, miglior film e miglior fotografia. In italiano il famosissimo Niente di nuovo sul fronte occidentale.

Nel film l’ex-maghetto sarà Paul che all’inizio della storia è uno studente idealista che deciderà di arruolarsi nell’esercito tedesco nel 1914 per combattere i francesi. Poco tempo dopo, lui e la sua truppa, saranno devastati dall’andamento della Guerra ed entreranno in una profonda crisi morale e politica che riguarda le cause del conflitto, diventando sempre più confusi e disillusi su quello che hanno scelto di fare. E onestamente l’avere passato quattro anni nelle trincee durante la I° Guerra Mondiale lascerà effetti devastanti su ognuno di loro. Il film non prenderà il via prima del 2012, quindi sicuramente Radcliffe lo vedremo impegnato in altri progetti a breve.

Il romanzo è una storia assolutamente contro la guerra, classica, originariamente adattata nel 1930. La nuova versione è stata scritta da Ian Stokell e Lesley Paterson, che sono anche produttori del film. Mentre per quanto riguarda il regista e il resto del cast non ci sono ancora notizie certe.

Del resto l’attore britannico dopo la fine di Harry Potter tornerà al teatro, suo grande amore, e precisamente a Broadway, nel 2011, in una produzione dal titolo How To Succeed in Business Without Really Trying dove dovrà ballare, cantare e mostrare molta duttilità nelle sue facoltà interpretative. Vedremo se il piccolo mago riuscirà a smarcarsi dal ruolo che lo ha reso celebre in tutto il mondo e dimostrare mordente nelle scelte che farà sia cinematografiche che teatrali.

Scritto da Nicoletta Gemmi
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA