questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Daniel Craig nei remake hollywoodiani della saga Millennium?!

Attualità

04/06/2010

Nelle ultime settimane è stato riportato da svariate testate americane che il regista David Fincher (foto sotto) che dirigerà il remake USA di Uomini che odiano le donne, primo capitolo della saga Millennium di Stieg Larsson, vorrebbe Daniel Craig (foto a sinistra) nel ruolo del giornalista Mikael Blomkvist. Il regista e lo sceneggiatore Steve Zaillian – che si dovranno occupare anche degli altri due film della trilogia – avevano puntato su Brad Pitt che ha fatto sapere che non darà una risposta prima di avere letto la sceneggiatura. Anche perché a detta di Fincher e dello sceneggiatore il loro film sarà una versione molto diversa dello stesso materiale di partenza. Nel frattempo Craig che è uno che si tiene molto impegnato – nell’attesa di interpretare il prossimo James Bond diretto da Sam Mendes – parteciperà a Cowboys & Aliens di Jon Favreau. The Wrap e Deadline danno per certo che il ruolo nella saga Millennium andrà a Daniel Craig, affermando che Pitt non sarebbe attratto dal progetto perché troppo impegnativo il tempo che richiede girare tre film. Mentre per Craig, sempre per The Wrap e Deadline, la trilogia di Millennium giocherebbe a favore della sua carriera. Tre film più impegnati rispetto a pellicole di intrattenimento come Bond 23Cowboys & Aliens. Vedremo come si svilupperanno le cose...

Nel frattempo resta da scoprire chi verrà chiamata a interpretare il ruolo fondamentale della hacker Lisbeth Salander, che nei film svedesi ha il volto di Noomi Rapace. C'è chi ha fatto i nomi di Carey Mulligan, Keira Knightley, Kristen Stewart e Natalie Portman, ma a quanto pare Fincher sarebbe in realtà propenso a scegliere un'attrice sconosciuta o poco nota.

Ricordiamo che in Italia i tre film della saga sono usciti distribuiti dalla BIM: Uomini che odiano le donne, La ragazza che giocava con il fuoco e La regina dei castelli di carta attualmente nei cinema.

Scritto da Nicoletta Gemmi
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA