questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Damon: solo in Italia pensano che Clooney sia gay

15/09/2009

Matt Damon ospite del celebre programma tv di David Letterman, ha smentito pubblicamente quanto aveva affermato a Venezia, giunto per promuovere il film The informant! di Steven Soderbergh, in uscita questa settimana. Nella città lagunare infatti l'attore aveva detto testualmente che era ora che George presentasse ufficialmente il proprio fidanzato. Adesso nello studio di Letterman, sghignazzando ha smentito con queste parole: "Che sia gay lo pensa solo la stampa italiana!".


Intanto anche George Clooney, arrivato direttamente da Venezia al Festival di Toronto per presentare le 'sue' capre (Men who stare at goats) all'ennesima domanda su come si fosse fatto male alla mano fasciata che gli è stata fatta durante la conferenza stampa ha dichiarato: "Ho dato un pugno a Brad Pitt per aver dato via a queste chiacchiere e ne ho dato un altro a Matt Damon per aver rincarato la dose!". Intanto in Italia alla trasmissione tv "Quelli che il calcio e..." è partita l'imitazione, veramente buffa, del povero George Clooney a opera del comico David Pratelli:  in sella alla Harley, con una simil-Canalis sul sellino, il comico fa parlare George con la voce maschia (?) di Leopoldo Mastelloni.

Scritto da ADMIN
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA