questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Dalla Terra alla Luna e ritorno – Recensione di Men in Black 3

Attualità, Recensioni

23/05/2012

E', forse, il più divertente della trilogia, il nuovo capitolo della saga cinematografica dei Men in Black guidati da Will Smith e Tommy Lee Jones. La brillante sceneggiatura scritta da Etan Cohen insieme a David Koepp è impreziosita da un 3D molto spettacolare (e curato...) che rende tutto particolarmente divertente.

Per certi versi, questo, è anche il film più 'introspettivo' dei tre con l'Agente J interpretato da Will Smith che scoprirà qualcosa non solo del suo partner di lavoro, ma anche della sua stessa vita in un finale commovente che non stona con la dimensione leggera del blockbuster estivo. Tutto inizia quando il pericoloso criminale spaziale, Boris l'animale, si libera dalla prigione dove è stato precipitato quaranta anni prima. La sua sete di vendetta nei confronti di K lo ha portato a preparare un piano letale che lo porterà indietro nel tempo provando ad uccidere K nel luglio 1969 proprio in quella Cape Canaveral da cui sta partendo l'Apollo 11 pronto a sbarcare sulla Luna.

In un crescendo di situazioni comiche, l'agente J dovrà tornare indietro a quel periodo e salvare nel passato l'amico. Senza dubbio, il tono 'vintage' del film giova alla narrazione con l'agente K interpretato nel passato da Josh Brolin che offre una perfetta imitazione di Tommy Lee Jones. Non solo, alle tante teorie del complotto smascherate in maniera buffa dalla serie se ne aggiungono altre due particolarmente illuminanti: la prima, cui ci sentiamo di aderire idealmente, è che, come ci spiega J, 'Tutte le modelle sono delle aliene". La seconda è che Andy Wahrol era, in realtà, un agente sotto copertura dei Men in Black obbligato a fare strani dipinti e a controllare gli alieni di passaggio nella sua leggendaria Factory a New York.

Spettacolare e particolarmente brillante nei dialoghi, Men in Black 3 è una buffa cavalcata tra situazioni assurde e mostri extraterrestri, resa ancora più riuscita dal carisma dei suoi protagonisti cui si aggiungono anche Emma Thompson nei panni del nuovo capo dell'organizzazione, Alice Eve che interpreta il personaggio della Thompson da giovane e un nuovo cattivo come Boris l'animale portato sullo schermo da un irriconoscibile Jemaine Clement noto per essere stato co-protagonista dell'esilarante serie HBO Flight of the Conchords.

Scritto da Marco Spagnoli
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA