questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Da Muccino a Sorrentino, la line up di Medusa per il 2013!

Attualità, Eventi

05/12/2012

(Sorrento) Si è conclusa nel tardo pomeriggio la terza giornata delle Giornate professionali di cinema di Sorrento, che ha visto come ultima ma non meno importante, la convention dedicata alle proposte Medusa per il 2013. Ad introdurre i trailer delle pellicole che vedremo a partire da Gennaio è stato l'Amministratore delegato Giampaolo Letta che ha come prima cosa ribadito che l'azienda non chiuderà o si trasferirà a Milano, puntando però su pellicole ancor più di qualità.

Si inizia con Quello che so sull'amore, terza regia di Gabriele Muccino in terra Hollywoodiana, che per l'occasione schiera Gerard Butler, Jessica Biel, Catherine Zeta Jones e Dennis Quaid. Un ex giocatore di football con un divorzio alle spalle e un figlio piccolo, cerca di diventare un padre migliore e decidere cosa fare della sua vita. La strada per la risalita potrebbe aprirgli di nuovo il cuore dell'ex moglie, in procinto di sposare un altro. Release prevista 31 Gennaio.

Colin Firth, Cameron Diaz ed Alan Rickman sono invece i protagonisti di Gambit, remake della mitica pellicola del 1966 che vedeva protagonisti Michael Caine e Shirley MacLaine, Gambitarriverà nei cinema italiani il 7 marzo . Harry Dean, gallerista londinese ingaggia una showgirl per truffare un ricchissimo collezionista inglese cercandogli di vendere ad una cifra strabiliante un falso Monet.

Torna in sala anche Federico Moccia, che con Universitari, in arrivo a Febbraio, racconta amori e sogni di gloria di un gruppo di studenti fuori sede che vivono ed iniziano a conoscersi in una villa fuori Roma affittata loro da una strampalata Paola Minaccioni. Capeggia il cast di emergenti Primo Reggiani, mentre tra gli adulti chiamati a dar volto ai genitori, Fabio Troiano , Amanda Sandrelli e Barbara de Rossi.

Altra commedia italiana è Ci vuole un gran fisico con protagonista Angela Finocchiaro, una donna divisa tra lavoro e famiglia che alla soglia dei 50 anni incontra un misterioso personaggio che le cambierà la vita.

Medusa si occupa anche di animazione con Tarzan 3D dal racconto di Edward Borroughs per la regia di Reinhard Kloos.

Dopo il grande successo di Quasi Amici, l'attore rivelazione Omar Sy torna nella commedia De l'autre cote du periph: due poliziotti appartenenti a mondi opposti, uno dalla perfiferia, l'altro ben più borghese, sono costretti ad unire le forze per risolvere un complicato caso di omicidio. Regia di David Charhon per una pellicola che ci ha convinti fin dal trailer.

Sono stati poi annunciati, ma ancora senza materiale disponibile per la seconda metà del 2013, un nuovo film di Checco Zalone, ed una pellicola natalizia di Fausto Brizzi.

La convention è stata però occasione anche per presentare tre dei film di punta della distribuzione. Il primo è La grande bellezza di Paolo Sorrentino, progetto misteriosissimo e girato interamente a Roma. A presentarlo con qualche breve clip oltre ai produttori, un video messaggio di Carlo Verdone entusiasta di aver preso parte alla pellicola e anche profetico: “ Quando c'è sostanza in un progetto lo si vede subito – ha detto – sono sicuro che questo film andrà in tantissimi Festival”. Del film sappiamo che vedrà protagonista Toni Servillo, che sarà in sala ad Aprile e che la sceneggiatura è firmata dal sodale del regista, Umberto Contarello.

Edoardo Leo, attore e regista, ha invece presentato il suo Buongiorno papà, accompagnato da uno degli attori protagonisti, Marco Giallini. “ Quando Edoardo mi ha detto che avrei interpretato un nonno gli ho detto eh no dai – racconta – poi ho letto la sceneggiatura e ho capito che il mio è un nonno giovane”. La storia vede infatti protagonista Raoul Bova, single incallito che scopre di avere una figlia di 17 anni, avuta in da una ragazza più giovane di lui. Rimasta senza madre, la ragazzina si presenta alla sua porta con tanto di eccentrico nonno al seguito. Insieme al migliore amico, al quale presta il volto proprio Edoardo Leo, inizia così una difficile convivenza. “Volevo raccontare cosa significa essere padre, cosa significa crescere in un lampo, quando hai cercato di evitarlo per tutta la vita”.

Chiude il listino I 2 soliti idioti che in realtà verrà distribuito in questo 2012. La vera notizia però è un'altra, perchè il film con Biggio e Mandelli avrà un terzo capitolo....e sarà ambientato a New York. Appuntamento a Natale 2013!

Scritto da Manuela Blonna
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA