questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Da Iron Man 2 a Thor, la Marvel alla conquista di Hollywood

Attualità

19/04/2010


Il 30 aprile arriverà l’attesissimo sequel di Iron Man sempre per la regia di Jon Favreau con Robert Downey Jr. protagonista e distribuito da Universal Pictures. Ma oggi su Repubblica si fa un po’ il punto di quanto la Marvel Comics con i suoi personaggi abbia oramai acchiappato tantissimi progetti nella Mecca del Cinema e dopo Iron Man 2 (che negli USA esce una settimana dopo di noi, il 7  maggio) sono in arrivo un’ondata di altri film con nuovi supereroi. Da molti anni i personaggi Marvel sbancano al botteghino basta pensare alla trilogia di Spiderman di Sam Raimi, agli X-Men, i Fantastici Quattro, Blade, Wolverine, Hulk, Elektra, Ghost Ryder, The Punisher, Thor (quest’ultimo arriverà il prossimo anno per la regia di Kenneth Branagh). Stan Lee, uno dei massimi creatori della Marvel ha affermato: “I progetti in cantiere sono tanti e l’universo dei supereroi Marvel è ricchissimo. Credo che la strada che abbiamo preso sia quella giusta, dare nuova vita a personaggi che sono eterni e che fanno parte dell’immaginario collettivo, personaggi che possono vivere fuori dalle pagine dei fumetti”. Occorre ricordare infatti che grazie a questo enorme successo dei film tratti dai personaggi Marvel la Walt Disney ha acquistato il marchio. Robert Downey Jr. a proposito di Iron Man 2 ha rilasciato la seguente dichiarazione: “Per me è stata una esperienza fantastica e dopo il primo film ho sempre sperato che si facesse un seguito, volevo di nuovo riprendere i panni di Tony Stark/Iron Man. Probabilmente ho preso questo sequel più seriamente di qualsiasi altro film che io abbia mai girato. Il che è abbastanza ridicolo per Hollywood”. Nel nuovo progetto di Favreau dobbiamo segnalare che ci sono due new entry importanti, i due cattivi, interpretati da Scarlett Johansson e Mickey Rourke. A proposito delle donne del film sia Gwyneth Paltrow che Scarlett Johansson  - che solitamente, come pure Downey Jr. non sono attori da film sui supereroi – sono state felicissime la prima di tornare a far parte del cast la seconda di essere stata scelta.
“Fare la cattiva in un film di genere
  - ha dichiarato la Johanssonè stata una prova decisamente importante per me come attrice, molte mie colleghe ci hanno provato, poche ci sono riuscite con successo. Sembra un compito facile, ma essere credibili in un film del genere non lo è affatto”. “Iron Man 2 – continua la Paltrownon è fatto solo di effetti speciali. E’ un film di intrattenimento, ma i personaggi hanno una loro profondità”. Infine Stan Lee afferma: “Mi piacerebbe vedere tornare in azione, ad esempio, Hulk. Credo che il film con Edward Norton sia stato sottovalutato, avrebbe dovuto avere più successo di quanto ne abbia avuto. Speriamo che se ne faccia un terzo. E poi, anche se amo ognuno dei personaggi Marvel, mi piacerebbe vedere un film sul Dottor Strange, perché è un personaggio diverso da tutti gli altri che ho creato, è misterioso, psichedelico, e offre l’opportunità di tradurre il fumetto in una pellicola con dei grandi effetti speciali”. Nell’attesa che si realizzi l’ennesimo sogno del grande Lee che, a 88 anni, è più in forma che mai la Marvel prossimamente farà uscire film dove molti dei loro personaggi si ritroveranno tutti insieme, vedi: I Vendicatori. Arriverà poi Thor con la regia del shakesperiano Kenneth Branagh e attori come Chris Hemsworth, Anthony Hopkins e Natalie Portman. E dato che finalmente è stato scelto l’interprete per Capitan America, Chris Evan, nell’estate del 2011 vedremo che cosa ha combinato con questo eroe amatissimo negli Usa, in particolare dei più piccoli, il regista Joe Johnston.

Scritto da Nicoletta Gemmi
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA