questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

D23: la nuova Disney ricomincia da 88

Animazione, Anteprime, Attualità, Trade

22/08/2011

D come Disney, 23 come 1923 anno di nascita della gloriosa società fondata dal grande Walt Disney. Sono passati 88 anni, un tempo incalcolabile rispetto ai cambiamenti che sono avvenuti nel frattempo e che la Casa di Topolino sta affrontando con una grinta innovativa che sembra voler tagliare i ponti con il passato. Non solo nella linea editoriale, ma anche nel modo di comunicare e di fare aggregazione. Senza rinuciare però alle idee vincenti del passato. Chi non ricorda i club di Topolino? Adesso però si volta pagina e nascono appunto i D23 'riservati' ad una community online ed in carne e ossa di fans della Disney. D23 Expo, edizione n. 3, ha chiuso i battenti lo scorso sabato a Anaheim, California, dove alcune migliaia di fans della Disney hanno avuto il privilegio (dietro una iscrizione a pagamento) di essere messi"al centro della magia". Infatti, dalla Marvel alla Pixar, i giovani fan hanno avuto la possibilità di conoscere i programmi della major, vedendo in anteprima alcune immagini dei prossimi film, ed incontrando registi ed attori venuti appositamente a presentarli.

 

Pixar

Ma vediamo in sintesi cosa è successo. Partendo dalla Pixar, la più premiata produttrice di lungometraggi di animazione di sempre, e che rappresenta una delle tre anime della Disney. La Pixar ha presentato innanzitutto alcune nuove sequenze di Brave, Coraggiosa e Ribelle, il nuovo film in uscita a fine giugno 2012. “Questa è la nostra prima fiaba, la nostra prima storia in costume con la nostra prima protagonista femminile”, ha detto al pubblico il fondatore della Pixar John Lasseter, accompagnato dal regista del film Mark Andrews.

I due hanno mostrato due clip. La prima che dà un'idea molto significativa della protagonista Merida, una principessa arciere infallibile, a suo agio solo a cavallo in mezzo alla foresta e decisamente poco incline al protocollo della vita di corte (nella seconda clip viene mostrato il torneo dei pretendenti alla mano della Principessa, organizzato dal Papà Re Fergus, con una Merida tutt'altro che daccordo con la decisione paterna).

Poi, tocca a Monsters University (in uscita il 21 giugno 2013) e già presentato al ComiCon. Diretto da Dan Scanlon  Monsters University  è il prequel di Monsters Inc. e racconta la storia dell'incontro tra Mike Wazowski (Billy Crystal) e James P. “Sulley” Sullivan (John Goodman).  Un incontro, come si desume dal titolo, avvenuto all'età di 18 anni al College. Successivamente sono stati presentati due nuovi titoli in lavorazione.  The Untitled Pixar Movie About Dinosaurs, che sarà diretto dal co-regista di Up Bob Peterson, insieme all’animatore Peter Sohn, parte da un presupposto spiazzante: se l’asteroide che apparentemente causò l’estizione dei dinosauri non avesse più colpito la terra, costringendo dinosauri e umani a convivere nello stesso verdissimo pianeta? Il film racconta esattamente questo mondo. E' stato mostrato anche un primissimo concept in cui si vede un brachiosauro con un ragazzino sulla testa con un sole al tramonto sullo sfondo. Il film uscirà il 27 novembre 2013.

L'altro titolo, anche questo provvisorio, The Untitled Pixar Movie That Takes You Inside The Mind, scritto da Michael Arndt (Toy Story 3), sarà diretto da Pete Docter (Up) e sarà ambientato interamente dentro al cervello mostrando come si formano le idee. "Dal regista Pete Docter (Up, Monsters & Co.) e dal produttore Jonas Rivera (Up), il nuovo e fantasioso film vi porterà in un luogo che tutti conoscono, ma nessuno ha mai visto: il mondo dentro la mente umana”.

 

Marvel

L'altra grande anima della Disney, ancora e per poco in coabitazione con altri studios, a partire da The Avengers (I Vendicatori) in uscita ad aprile 2012, sarà tutta Disney. Diretto da Joss Whedon, il cast completo di Avengers si è recato ad Anaheim per presentare alcune scene del film.

Nella prima vediamo Loki (Tom Hiddleston) chiuso in una cella cilindrica di cristallo a bordo dell'Helicarrier mentre Nick Fury (Samuel L. Jackson) gli spiega che da lì è impossibile fuggire, mostrandogli il pavimento della cella che si apre sul vuoto. Mentre i due continuano a litigare, si vedono gli altri vendicatori che stanno ascoltando la conversazione: Bruce Banner (Mark Ruffalo), la Vedova Nera (Scarlett Johansson), Thor (Chris Hemsworth), Captain America (Chris Evans), Occhio di Falco (Jeremy Renner) e l'agente SHIELD Maria Hill (Cobie Smulders).

In un'altra clip si mostrano alcune scene d'azione, incluso un combattimento tra Captain America e Thor, con la voce fuori campo di Nick Fury che spiega la missione ai Vendicatori: "Volevamo mettere insieme un gruppo di eroi, per vedere se potevano diventare qualcosa di più, per combattere battaglie che da soli non riusciremmo a combattere."

 

Disney

Ed ecco la terza anima, quella più autentica, della major, con alcune anticipazioni molto ghiotte. La prima, e forse la più originale dell'intera Convention si riferisce a Frankenweenie di Tim Burton, che rifà uno dei suoi primi corti. La pellicola sarà il primo film 3D in stop motion e in bianco e nero. La Disney ha presentato il film come una via di mezzo tra La sposa cadavere, Nightmare Before Christmas, Edward mani di forbice e il corto Victor. Insomma un cult annunciato. La storia riprende quella del corto: un ragazzino perde il suo amato cane Sparky e decide di riportarlo in vita come Frankenstein. La pellicola è ambientata nella cittadina di New Holland, descritta come una via di mezzo tra la Transilvania e Burbank, e sarà interpretata vocalmente da Martin Landau, Winona Ryder, Catherine O’ Hara e Martin Short. Rispetto al corto originale non solamente Sparky verrà rianimato, ma anche una serie di altri animali domestici, tra cui una tartaruga simil_Godzilla e un criceto che sembra un lupo mannaro.

Oltre a questo titolo d'animazione, la Disney ha presentato due interessantissimi live action. Oz: The Great and Powerful, prequel del 'classico dei classici' diretto da Sam Raimi e interpretato da James Franco, Rachel Weisz e Mila Kunis. Il prequel usa il bianco e nero per le sequenze ambientate nel mondo reale, ed il colore per quelle ambientate nel mondo di Oz. In fuga da un marito geloso, il mago Oz (anche lui si chiama così) fugge da un teatro stracolmo di gente, e appeso alla corda di una mongolfiera viene trascinato da un tornado sopra la terra di Oz. Altra concept art ha mostrato Oz durante uno spettacolo di magia in un teatro stracolmo di gente, e lo stesso Oz appeso alla corda di una mongolfiera mentre questa viene trascinata in un tornado sopra la terra di Oz. Sullo sfondo le ambientazioni stravaganti e misterioso, da una montagna a forma di elefante, una Città di Smeraldo in stile art deco, foreste spaventose. L'altro titolo è il fantascientifico John Carter diretto da Andrew Stanton e interpretato da Willem Dafoe, Taylor Kitsch e Lynn Collins. Sono state mostrate alcune scene in cui John (Kitsch), appena giunto su Marte, fa conoscenza non solo con alcuni piccoli marziani verdi, ma anche con il capo dei marziani (Dafoe), nonostante le difficoltà di comprendersi, e scopre il potere atletico che gli viene dato dalla minore forza di gravità. In un'altra clip John fa amicizia con Woola, una sorta di cane marziano che diventa il suo inseparabile compagno di avventure. La terza clip mostra una scena di gelosia tra John e la principessa marziana Dejah Thoris (Collins). Infine nella quarta clip Carter deve affrontare in un’arena le gigantesche Scimmie Bianche di Marte, dotate di sei gambe. John Carter uscirà in Italia a marzo 2012.

Infine un altro titolo d'animazione: Wreck-It Ralph, ambientato nel mondo dei videogiochi, e che apparentemente sembrerebbe una via di mezzo tra Toy Story e Tron.

Ralph il Cattivo (voce di John C. Reilly) è geloso di Felix il Buono del videogame, Fix-It Felix (voce di Jack McBrayer). Il problema è che nessuno ama un Cattivo. Ma quando arriva uno sparatutto come il Sergente Calhoun (voce di Jane Lynch), Ralph pensa di cogliere l'occasione per diventare un eroe. Ma le cose andranno diversamente, e solo l'intervento di un giovane 'errore di sistema' (voce di Sarah Silverman), riuscirà a insegnargli cosa significhi essere un Buono. Insomma, ancora un Cattivo da sdoganare. La pellicola, diretta da Rich Moore, uscirà in USA il 2 novembre 2012.

Last but not least i Muppet.

Jason Segel e Kermit la rana (in persona) hanno presentato alcune scene. Nella prima Segel, la Adams e il pupazzo Walter tentano di entrare nella villa di Kermit a Bel-Air. In assenza di un campanello, Walter convince Gary (Segel) a lanciarlo oltre la recinzione elettrificata, ma il poveraccio ci finisce contro e viene fritto dalla corrente. Mentre Walter sta convincendo Gary a lanciarlo una seconda volta, entra in scena Kermit ...

La seconda clip è ambientata nel Muppet Theater. Nel rivedere il suo vecchio teatro, Kermit sogna Bob Hope, ma è costretto a guardare la realtà: una struttura fatiscente. Ma a ritmo di “We Built This City” dei Jefferson Starship i Muppet rimettono a nuovo il teatro. I Muppet arriverà in Italia il 4 gennaio 2012.

 

Scritto da Piero Cinelli
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA