questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Cose inaudite!: dal Re del porno giapponese a Bruce Springsteen Mario Sesti presenta Extra

Attualità, Trade

08/10/2010

“Uno dei temi presenti in questa sezione è l’ossessione della rappresentazione del piacere e del desiderio femminile". Spiega il curatore di Extra, Mario Sesti, la sezione più sperimentale e lungimirante del Festival di Roma, che guarda alla contaminazione tra stili e tipi di cinema differenti. ”Un soggetto che viene raccontato sia dal coreano My heart beats che dal giapponese Yoyochu in the Land of the Rising Sex di Masato Ishioka che celebra la storia del Re del porno giapponese e del suo fare cinema solo quando ha la certezze di filmare la realtà. Nel francese Le sentiment de la chair, invece, troviamo la ricerca che due radiologi fanno sui corpi attraverso la loro strumentazione, mentre The Woodmans affronta la vita drammatica della fotografa  Francesca Woodman che fotografava se stessa nuda e che, alla fine della sua esistenza, ha compiuto una scelta drammatica e radicale". Sesti commenta “Immagini “inaudite” che con un carattere perturbante parlano della ricerca della felicità". Continua il critico che affronta anche il tema dell’autorialità di un certo tipo di grande cinema. “L’incontro con John Landis, il duetto tra Gabriele Salvatores e Giancarlo De Cataldo sulla giustizia a commento di alcuni importanti film italiani e stranieri, il film di Alexander Rockwell sul regista scomparso con il suo capolavoro sono tutti modi per un approccio di grandi autori al racconto". Un altro percorso narrativo, oltre a quello alla Casa del Cinema in memoria del regista scomparso Corso Salani è quello sull’entertainment che racconta se stesso. Il documentario su Bruce Springsteen  The Promise e quello sulla rabbia dei fans di Star Wars nei confronti di George Lucas per avere stravolto la serie originale The People vs George Lucas di Alexandre O.Phillippe “Questo tipo di film appartiene ad un genere vero e proprio dove perfino alcuni critici hanno utilizzato le immagini per quelle che sono delle vere e proprie indagini sull’universo dell’arte. Il cinema sul cinema e sull’entertainment più in generale rappresentano una vera e propria nuova frontiera del racconto cinematografico e dell’analisi dell’immagine". Sul grande spazio dato al documentario Sesti conclude: “E’ il genere cinematografico che più di ogni altro ha avvertito il beneficio della tecnologia e della domanda delle reti satellitari. Il mercato video lo avvicina al mondo dei libri e ha metabolizzato tutte le tecniche dei film e del romanzo per raccontare la verità. Il mondo ha più storie interessanti di quante ne riusciremo mai a raccontare".

Da notare la presenza di due cortometraggi in 3D realizzati in Italia: Salve Regina di Laura Bispuri e Victims di Anne-Riitta Ciccone.

 

Tutti i titoli di Extra

L’ALTRO CINEMA | EXTRA DOCUMENTARI IN CONCORSO

 

- A Mao e a Luva

di Roberto Orazi, Italia, 2010, 80’

- The Canal Street Madam

di Cameron Yates, Usa, 2010, 91’

- Ce n’est qu’un debut / Just a Beginning

di Jean-Perre Pozzi, Pierre Barougier, Francia, 2010, 97’

- Il colore del vento

di Bruno Bigoni, Italia, 2010, 80’

- Diol Kadd. Vita, diari e riprese in un villaggio del Senegal

di Gianni Celati, Italia, 2010, 90’

- Facing Genocide: Khieu Samphan and Pol Pot

di David Aronowitsch, Staffan Lindberg, Svezia -

Norvegia, 2010, 94’

- Gasland

di Josh Fox, Usa, 2010, 107’

- Inside Job

Mother of Rock: Lillian Roxon

di Paul Clarke, Australia, 2010, 74’

- The Promise: The Making of Darkness on the Edge of Town

di Thom Zimny, Usa, 2010, 85’

 - De Regenmakers / Rainmakers

di Floris-Jan van Luyn, Olanda, 2010, 73’

 - Vuelve a la Vida / Back to Life

di Carlos Hagerman, Messico, 2009, 72’

 - The Woodmans

di C. Scott Willis, Usa, 2010, 82’

  

L’ALTRO CINEMA | EXTRA – OCCHIO SUL MONDO| FOCUS

- Yoyogi Tadashi to Sono–Jidan / Yoyochu in the Land of the Rising Sex

di Masato Ishioka, Giappone, 2010, 115’

 

L’ALTRO CINEMA | EXTRA DOCUMENTARI FUORI CONCORSO

- The People vs George Lucas

di Alexandre O. Philippe, Usa, 2010, 93’

 - Yves Saint aurent, l’amour fou

di Pierre Thoretton, Francia, 2010, 100’

 

CINEMA | EXTRA LUNGOMETRAGGI FUORI CONCORSO

- x - / Minus by Minus

di Hajime Izuki, Giappone, 2010, 120’

 - Ad ogni costo

di Davide Alfonsi, Denis Malagnino, Italia, 2010, 85’

 - Burke and Hare

di John Landis, Gran Bretagna, 2010, 100’

 - Pete Smalls is dead

di Alexandre Rockwell, Usa, 2010, 101’

- Proie / Prey

di Antoine Blossier, Francia, 2010, 80’

- The Freebie

di Katie Aselton, Usa, 2010,78’

 - Le sentiment de la chair / The Sentiment of the Flesh

di Roberto Garzelli, Francia, 2010, 91’

 - Shimjangii-Thyney / My Heart Beats

di Eunhee Huh, Repubblica di Corea, 2010, 109'

 

L’ALTRO CINEMA | EXTRA HOME MOVIES: IL CINEMA FATTO IN CASA

Mongolfiere all'Arena - 1927 - Fondo Aleardo Felisi - Verona - 9,5mm

Marisa 80 giorni - 1928 - Fondo Guglielmo Baldassini - Milano - 9,5mm

Matrimonio Acanfora - Anni '30 - Fondo Ermanno Acanfora - Napoli - 9,5mm

Autoritratto di famiglia - 1936 - Fondo Nicolò La Colla - Palermo - 8mm

Matrimonio a Bologna - 1939 - Fondo Colletti - Bologna - 16mm

La giostra - 1950 - Fondo Gaetano Carrer - Bologna - 8mm

Leçon d'equlibre - primi anni '50 - Fondo Lino Poli - Bologna - 9,5mm

Il mercato ortofrutticolo - 1957 - Fondo Adelmo Cattaneo - Milano - 16mm

Gita in 500 - 1960 - Fondo Luciano Alessandrini - Bologna - 8mm

Concerto in famiglia - 1966 - Fondo Emilia Caponnetto - Ravenna - 8mm

Altalena a Rimini - 1970 - Fondo Nino Cocchi - Bologna - 8mm

Ballo a Ceylon - anni '70 - Fondo Roberto Vivarelli Colonna - Firenze - Super8

Compleanno - anni '70 - Fondo Nello Palazzi - Pesaro - Super8

Ritratto tra i fiori - 1972 - Fondo Ines Pignatelli - Bologna - Super8

Yemen - 1979 - Fondo Mauro Matteucci - Bologna - Super8

Apollo e Dafne

di Mojmir Jezek, Italia, 2010, 9’

Breve film d’amore e libertà

di Costanza Quatriglio, Italia, 2010, 7’

Home

di Philip Bajjaly, Libano, 2010, 32’

 

L’ALTRO CINEMA | EXTRA FILM BREVI

Salve Regina

di Laura Bispuri, Italia, 2010, 10’

Victims

di Anne-Riitta Ciccone, Italia, 2010, 17’

 

Scritto da Marco Spagnoli
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA