questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Cosa resterà di questo 2011?!

Attualità

27/12/2011

Meno quattro giorni all’arrivo del 2012 e così vogliamo ripercorre a ritroso quello che è accaduto a livello cinematografico nell’anno che si sta per concludere. Chiaramente cari lettori, troverete una serie di titoli che, in parte rispecchiano le previsioni per gli Oscar, e dall’altra parte si rifanno alla nostra memoria. Una cosa su tutte, abbiamo voluto inserire in questo ‘remember last year’ anche le pellicole italiane, escluse – purtroppo per noi – il più delle volte, dagli elenchi di illustri categorie di addetti ai lavori.

Senza ombra di dubbio possiamo dire che The Tree of Life di Terrence Malick è un’opera omnia che compare un po’ ovunque e che, a nostro modesto parere, giustamente sarebbe imperdonabile dimenticare. Come pure l’agonizzante e di struggente bellezza Melancholia di Lars von Trier o il thriller accattivante di Darren Aronofsky con il suo Il Cigno Nero con Natalie Portman. Impossibile e ingiustificabile non menzionare Woody Allen che ci ha fatto passare novantaquattro minuti tra sogno e realtà, facendoci uscire dalla sala con un buon umore impagabile, grazie a Midnight in Paris o The fighter di David O. Russell con due attori di prim’ordine come Christian Bale e Mark Wahlberg. Da non dimenticare Inception di Christopher Nolan e l'esilarante commedia Una notte da leoni 2 di Todd Phillips. 

Tra i film d'animazione che hanno segnato il 2011 ricordiamo Kung Fu Panda 2, Rango, Le avventure di Tin Tin e Il Gatto con gli Stivali. Per i ragazzi amanti delle avventure e del genere fantasy: Super 8 di J.J. Abrams, Harry Potter e i Doni della Morte - Parte Seconda e Cowboys & Aliens.

Passando a film per i quali si è usato più volte la parola ‘capolavoro’ prima di tutto citiamo Drive di Nicolas Winding Refn che ci ha fatto ‘scoprire’, diciamo conoscere più a fondo uno straordinario talento come Ryan Gosling e, per rimanere sui trentenni, Shame di Steve McQueen con Michael Fassbender. Essendoci gli Oscar in arrivo, precisamente il 26 febbraio 2012, le nomination verranno rese note il 24 gennaio, ricordiamo anche: The Descendants, The Help, Hugo Cabret, Le idi di Marzo, L'arte di vincere – Moneyball, War Horse, The Artist, Le amiche della sposa, 50/50, My Week with Marilyn.

Rimanendo in Italia come ben sapete sono state le commedie che hanno conquistato il pubblico da Benvenuti al Sud, ad Immaturi, Qualunquemente, Femmine contro maschi, Nessuno mi può giudicare, La peggior settimana della mia vita, Il giorno in più, Scialla! – Stai sereno. Mentre sul versante più impegnato da ricordare il nostro candidato per gli Oscar - aspirante ad entrare nella cinquina dei Migliori Film Stranieri, Terraferma di Emanuele Crialese e Habemus Papam di Nanni Moretti.

Un dubbio ci assilla... Perché nessuna associazione di critici americani ha preso in considerazione, nella categoria Miglior Film, J. Edgar di Clint Eastwood. Nessuna! E, perché - a parte i Golden Globe – quasi nessuno ha menzionato Leonardo DiCaprio (uno dei più grandi talenti della sua generazione) come Migliore Attore per la sua performance nei panni di John Edgar Hoover. Ovviamente, abbiamo delle opinioni, ma vi lasciamo con questa riflessione... dato che il film e la performance di DiCaprio non hanno nulla di meno dei tanti nomi citati fino ad ora.

Allora carissimi lettori, ora vi lasciamo con dieci titoli da noi scelti a livello veramente personale, quindi scatenatevi e fateci sapere i vostri film del 2011!
Abbiamo aperto un sondaggio su Facebook al quale potrete partecipare e farci sapere la vostra preferenza.

The Tree of Life di Terrence Malick

The Social Network di David Fincher

Drive di Nicolas Winding Refn

La peggior settimana della mia vita di Alessandro Genovesi

The Artist di Michel Hazanavicius

Scialla! – Stai sereno di Francesco Bruni

Midnight in Paris di Woody Allen

Sherlock Holmes: Gioco di Ombre di Guy Ritchie

Habemus Papam di Nanni Moretti

The Twilight Saga: Braking Dawn - Parte Prima di Bill Condon

Scritto da Nicoletta Gemmi
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA