questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Cosa ne pensa il mondo di Tracks - Attraverso il Deserto

Attualità

02/05/2014

Dopo l’anteprima alla scorsa edizione del Festival Internazionale del Film di Roma, il 24 Aprile arriva nelle sale italiane Tracks - Attraverso il Deserto, il film che racconta la storia vera di Robyn Davidson e il suo viaggio in solitaria per ben 2.700 km di deserto australiano, insieme al cane Diggity e 4 cammelli. Mia Wasikowska e Adam Driver interpretano il film diretto da John Curran (Il velo dipinto, I giochi dei grandi) e prodotto dai premi Oscar Emile Sherman e Iain Canning. Rick Smolan, giovane e carismatico fotografo del New Yorker e del National Geographic, l’ha seguita in alcune delle tappe del viaggio per raccontare la leggendaria traversata di uno dei più impervi deserti del mondo. Per finanziare il proprio viaggio, Robyn ha accettato a malincuore la presenza occasionale di un fotografo, pur vedendo Rick come  un intruso e una minaccia per la riuscita del suo viaggio. Eppure, quello che era nato come un rapporto difficile tra due persone molto diverse si sarebbe lentamente trasformato in una grande ed inaspettata amicizia che dura ancora oggi.

Sullo sfondo di uno dei luoghi più selvaggi, pericolosi e spettacolari del pianeta, questo viaggio senza precedenti ha spinto Robyn al limite della sua resistenza fisica ed emotiva, e le ha insegnato che a volte bisogna staccarsi dal mondo per sentirsene veramente parte. Seguendola in questo viaggio straordinario, ci rendiamo conto che l’impossibile, in fondo, è alla portata di ognuno di noi. “Inquietante, stimolante e sognante meditativo, questo è un maestoso film dal punto di vista visivo, con tanti stati d'animo e texture diverse” scrive il The Hollywood Reporter, mentre Variety aggiunge: “Ancorato da una performance fine ed emozionante di Mia Wasikowska, che ha reso magnifico questo film di avventura del regista John Curran. Quest’ultimo non solo riesce a catturare la durezza e la bellezza selvaggia del viaggio di Davidson, ma anche a mappare un percorso interiore delicato nel cuore del più atipico esplorare”. L’attrice protagonista di Tracks regala infatti un’interpretazione molto emozionante, in linea con il personaggio reale di questo viaggio lungo e complesso, che sembra quasi una versione al femminile del suggestivo Into the Wild di Sean Penn con Emile Hirsch. “Questo è un vivido, straziante ed avvincente personaggio cinematografico libero, guidato da una eccezionale Wasikowska” dichiara Empire. Ad arricchire il film e la performance della Wasikowska è la scenografia che punta su paesaggi carismatici ed enigmatici, ma anche estremamente avvolgenti.

Questo è un viaggio semplice e bello, fine a se stesso, e il suo spirito vi condurrà in un luogo di meraviglia tranquillo” aggiunge The Telegraph. “Oltre ad uno studio perspicace del personaggio, Tracks risulta come un diario di viaggio grazie al Direttore della fotografia Mandy Walker che rende giustizia agli ambienti vasti e difficili”  precisa Film.com. Tracks, oltre ad essere stato una sfida per il cast e la squadra artistica, è una storia avvincente, da gustare sul grande schermo e vivere il viaggio in soggettiva insieme alla protagonista.

 

Scritto da Letizia Rogolino
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA