questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Continua il cordoglio per la morte di Cory Monteith

Attualità

16/07/2013

Cory Monteith, la star di Glee, il musical che ha impazzato negli ultimi anni sui canali Fox, ci ha lasciati a soli 31 anni lo scorso lunedì. A stroncarlo sembra, dalle prime indiscrezioni, sia stata un'overdose. L'attore è stato trovato in una camera di albergo di Vancouver, aveva deciso da tempo di farsi ricoverare in una clinica di riabilitazione dopo l'abuso di droghe e alcool, per le quali a quanto pare era recidivo, poiché già all'età di diciannove anni aveva passato un periodo in una clinica. Proprio qualche settimana fa era uscita la notizia del suo coinvolgimento nella nuova stagione del fortunato Glee, la sua morte arriva come un fulmine a ciel sereno. Il mondo dei social network lo ricorda con video e post, sia di fan che di amici e colleghi, poche le parole della collega e fidanzata Lea Michele che è riuscita soltanto a dire "sono completamente devastata e distrutta".

Su twitter impazzano i tweed delle star in ricordo di Cory, da Selena Gomez, Kim Kardashian, Rihanna, Neil Patrick Harris, Zooey Deschanel, Ellen DeGeneres, Katy Perry,e molti altri.
Nessuno poteva sospettare che dietro quell'aspetto da gigante buono si celasse tanto tormento e fragilità.

La produzione di Glee ha rilasciato il seguente comunicato: "Cory aveva un talento eccezionale ed era una persona stupenda. Lavorare con lui è stata una vera gioia e sentiremo la sua mancanza. I nostri pensieri e le nostre preghiere vanno alla sua famiglia e alle persone che gli volevano bene"

Scritto da Sonia Serafini
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA