questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Com’è Bello far l’Amore vince il freddo

Attualità, Box Office

13/02/2012

Ancora un altro week end con il freno a mano tirato. Speriamo l'ultimo della stagione. Come previsto  Com’è Bello Far l’Amore, la nuova commedia di Fausto Brizzi ha preso il comando della classifica con 2.5 milioni di euro  (335mila spettatori) conquistando anche la miglior media per sala (4138 euro). C'è da dire però che il 3D, nonostante il sovrapprezzo, ha contribuito solamente per 1/3 dell'incasso complessivo, mentre la stragrande maggioranza degli spettatori (i 3/4) hanno preferito il 2D. Conserva saldamente la seconda posizione Hugo Cabret di Martin Scorsese, con 1.5 milioni di euro (e 3.9 milioni complessivi in dieci giorni). Hugo perde solamente un -15% di spettatori, grazie ad un eccellente passaparola, che sommato alla prossima premiazione degli Oscar (il film è candidato ad 11 statuette quindi presumibilmente ne dovrebbe portare a casa più di una) dovrebbe garantirgli ancora un lungo percorso.
La diretta concorrenza del film di Brizzi, fa scendere inevitabilmente Benvenuti al Nord, che registra una flessione del 58% di spettatori, attestandosi comunque in terza posizione con  un milione di euro per un totale di 25.6 milioni. Difficile a questo punto ripetere il risultato (30 milioni) del primo episodio. Non riesce a riprendersi Millennium: Uomini che Odiano le Donne, che al secondo week end incassa 481mila euro (-48%) per un totale di 1.7 milioni. Non va meglio alla riedizione in 3D di  Star Wars Episodio I – La Minaccia Fantasma che deve accontentarsi della settima posizione con 401mila euro (per 41mila spettatori). Il thriller 40 Carati esordisce invece in ottava posizione con 391mila euro e 57mila spettatori. Chiudono la top ten The Iron Lady che in tre settimane supera i 2 milioni di euro ed Acab che nello stesso periodo ne ha totalizzati 2.6.  Non rientrano nella top ten le altre due new entries del fine settimana: Albert Nobbs è undicesimo con 215mila euro  ed il thriller La Verità Nascosta, dodicesimo con 127mila euro.

Scritto da Piero Cinelli
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA