questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Clooney riporta l’impegno a Venezia

31/08/2007

E' arrivato al Festival di Venezia l'uomo che meglio al mondo coniuga in sé impegno politico/civile e glamour, un divo, ma soprattutto, una persona ironica e intelligente: George Clooney. Protagonista di Michael Clayton di Tony Gilroy, in concorso, che esce il 5 ottobre distribuito da Medusa.

Raccontare la trama di Michael Clayton è al contempo complicatissimo e semplicissimo. Clayton è un avvocato di uno dei più grandi e importanti studi legali americani: il Kenner, Bach & Ledeen. Ma per loro non fa l'avvocato, fa lo 'spazzino' come dice lui nel film, ovvero butta via, mette sotto il tappeto la sporcizia che creano gli altri. E' un faccendiere, uno che mette a posto le cose. Se fosse in un film di Tarantino sarebbe Mister Wolf, 'colui che risolve i problemi'. Ma quando il problema diventa coprire un crimine, e quando la vittima è uno dei migliori avvocati dello studio e amico di Clayton, le cose prendono un'altra strada. Tra i tanti casini personali che ha Clayton quello più grande è proprio cercare di smascherare una multinazionale, la U/North, che ha prodotto un diserbante che si è scoperto cancerogeno. Ora c'è una causa in corso, le vittime si sono costituite parte civile, e la multinazionale, vuole arrivare al patteggiamento e chiudere la 'sgradevole' vicenda. George Clooney è Michael Clayton; Tilda Swinton è Karen Crowder, capo dell'ufficio legale della U/North; Sydney Pollack è Marty Back uno dei capi di Clayton e Tom Wilkinson è Arthur Edens, uno dei migliori avvocati dello studio che si ribella all'idea di difendere la multinazionale ad ogni costo. Un film con un magnifico copione (Tony Gilroy è lo sceneggiatore della saga di Jason Bourne ma anche di L'avvocato del diavolo), di genere, ben interpretato, dove Clooney è un uomo stressato dalla vita, stanco, leggermente in sovrappeso, senza – almeno volutamente – alcun tipo di fascino particolare.

Scritto da ADMIN
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA