questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

CityFest: Verdone e Albanese incontrano il pubblico della Capitale

Anteprime, Eventi

23/01/2016

L'ABBIAMO FATTA GROSSA

Appuntamento per martedì 26 gennaio alle ore 21 presso il cinema My Cityplex Europa (Corso d'Italia 107/A, Roma), con l'inedito duo formato da Carlo Verdone e Antonio Albanese. Un evento all'insegna della comicità che rientra nel programma di CityFest, realizzato dalla Fondazione Cinema per Roma in collaborazione con Filmauro.
Mario Sesti, responsabile dei progetti speciali di CityFest, curerà il dibattito dove i due attori parleranno agli spettatori di L'abbiamo fatta grossa,  film che li vede protagonisti nel nuovo film firmato da Carlo Verdone.
 Al termine dell'incontro il film verrà presentato al pubblico in anteprima, visto che sarà nelle sale a partire da giovedì 28 gennaio.
Così Verdone sulla scelta ricaduta sull'eclettico attore: "Ho pensato ad Antonio Albanese (con il quale non avevo mai lavorato in coppia) già dai primi due soggetti che avevo scritto e che sono rimasti poi nel cassetto. Avevo voglia di lavorare con lui perché é un attore che mi ha sempre sorpreso sia nel film serio che in quello comico. Avendo lui un carattere molto forte, pensavo fosse l'ideale per me che ho sempre bisogno di esser messo in difficoltà dalla controparte per dare il meglio. Si è stabilita una forte alchimia tra noi due, al punto che al momento opportuno l'uno lasciava spazio all'altro e viceversa, senza mai sopraffare. La forza della coppia è nella sua diversità. Ma allo stesso tempo in un'alleanza strettissima".
Antonio Albanese ha sottolineato come: "Lavorare con Carlo come regista è stato piacevole e soprattutto interessante dal punto di vista strettamente comico, lo spazio per poter interagire fisicamente è stato nobilitato dalla sua esperienza e dal grande rispetto che lui ha sempre nutrito per la commedia. Lavorare con Carlo come attore é stato semplicemente un onore".
L'abbiamo fatta grossa narra la storia di Yuri Pelagatti (Antonio Albanese), attore di teatro che, traumatizzato dalla separazione, non riesce più a ricordare le battute in scena. Carlo Verdone è Arturo Merlino, un investigatore squattrinato che vive a casa della vecchia zia vedova. Yuri vuole le prove dell'infedeltà della ex moglie ed assume Arturo credendolo un super investigatore. Per errore entrano in possesso di una misteriosa valigetta che contiene un milione di euro. Una serie di guai divertentissimi e di strane avventure condurrà a un finale inaspettato.

Scritto da Vittorio Zenardi
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA