questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Ci vediamo a casa, il trailer e la sinossi

Attualità, Trailer

20/11/2012

"Tre giovani coppie, tre brevi racconti che si intrecciano sullo sfondo di una stessa città. Vilma e Franco vivono in periferia: vorrebbero un po’ di intimità, ma una casa tutta loro resta un sogno: così, pur di vivere insieme, accettano l’ospitalità di Giulio, un amico pensionato che forse – sospetta Franco – ha un debole per Vilma. Ma pochi metri quadri e tanti piccoli incidenti rendono la convivenza a tre meno facile del previsto. Gaia e Stefano, invece, si sono appena conosciuti al circolo del tennis e di problemi economici non ne hanno: lei sta arredando il suo nuovo loft, lui vive la sua vita da scapolo impenitente. Più per necessità che per convinzione, la ragazza è costretta a trasferirsi a casa di Stefano, dove entrambi scopriranno di non essere proprio fatti per vivere sotto lo stesso tetto. Anche Enzo e Andrea si frequentano da poco: il primo cerca lavoro e intanto vive a casa con la madre e per hobby canta in un coro, il secondo fa il poliziotto e dorme in caserma. Tutto sembra andare alla perfezione, se non fosse per qualche indagine di troppo e per quella madre molto ingombrante".

Sarà in sala per Microcinema il 29 Novembre Ci vediamo a casa di Maurizio Ponzi, che vede protagonisti Ambra Angiolini, Myriam Catania, Antonello Fassari, Giulio Forges Davanzati, Edoardo Leo, Giuliana De Sio, Primo Reggiani e Nicolas Vaporidis. "Con Ci vediamo a casa la mia idea era di mettere a confronto tre storie d’amore che si sviluppano in un modo piuttosto che in un altro a seconda del luogo in cui si svolgono - ha spiegato il regista - E, nello stesso tempo, raccontarle con tre stili diversi. Alla fine del film i sei protagonisti si trovano senza conoscersi in uno stesso luogo, una chiesa, che ospita una specie di resa dei conti. Sono lì per ragioni diverse: chi conclude un affare, chi si sposa, chi si dice un sì che non ha valore né per la Chiesa né per la legge, ma ha un grande senso per chi lo pronuncia".

Oggi il film ci mostra trailer e poster!

http://youtu.be/P0ZuBhAgWec

Scritto da Manuela Blonna
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA