questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Checco dei miracoli

Attualità, Personaggi

31/10/2013

“Leopardi rispetto a me era un ottimista. Si rende conto che se “Sole a catinelle” fa 20 milioni di euro grideranno al flop? Ma siamo pazzi? Per tutelarmi ho scommesso con il produttore. Io ho detto una cifra, lui ha rilanciato. Vedremo”.

Ci sono tre categorie di film, quelli normali, quelli evento, ed i film fenomeno. Zalone rientra in quest'ultimo, ristrettissimo, club. Una categoria a parte, libera dai ruoli, che si misura in un rapporto diretto 'di pancia' tra un personaggio ed il suo pubblico, senza nessuna mediazione né artistica, né intellettuale. In passato è successo con Totò e con Benigni, comunque sempre con dei comici, perché, perdonateci la battuta, questo è un paese di comici. Certamente ci sono anche quelli che storcono il naso, perché Zalone fa rima con supercafone, ma di certo Checco non si discute. Soprattutto dopo il successo di Che bella giornata che ha battuto nei primi giorni perfino Avatar, oltre che il recordman italiano Benigni di La vita è bella. Adesso tutti si chiedono 'riuscirà Checco dei miracoli a bissare il successo di Che bella giornata'? E non ha importanza se c'è chi se lo chiede con simpatia, con invidia o con semplice curiosità. L'importante è che tutto il paese se lo chieda, tenendo gli occhi puntati su di lui. Certo, fare meglio dei 43,5 milioni di Che bella giornata non sarà facile. Ma nemmeno impossibile. Chi ha già visto il film (vedi la ns recensione) dice che questo è il migliore dei tre di Zalone. Di certo per il mercato e  per il cinema italiano, almeno a livello statistico, sarà una mano santa. Tra l'altro il week end che abbiamo di fronte che è già lungo,  probabilmente sarà anche piovoso. Che Bella Giornata uscì a cavallo della Befana, mentre Sole a Catinelle cavalca la notte di Halloween. Chi porterà più fortuna? Le 1200 sale che lo proiettano rappresentano un record assoluto del mercato del cinema e farebbero scommettere su un nuovo record di incassi. Ma una cosa è certa, vada come vada, Zalone ha già vinto, anche prima di uscire. 

Scritto da Piero Cinelli
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA