questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Benvenuti al Sud continua a volare

Attualità

25/10/2010

Che piacere vedere un film italiano che riesce ad ottenere un gradimento così importante e soprattutto così ampio. Un risultato straordinario che conferma, laddove ce ne fosse bisogno, che gli italiani preferiscono 'mangiare italiano, e che la commedia made in Italy è il genere più amato in assoluto. Con 21 milioni di euro in quattro settimane, Benvenuti al Sud è ad un tiro di schioppo dai risultati dei cinepanettoni, che verranno ampiamente superati già alla fine di questa settimana, e si incammina verso risultati da record per il cinema italiano. Di fronte ad un fenomeno di questo livello tutti i risultati, peraltro ottimi in un week end memorabile per i cinema, sembrano leggermente sbiaditi. Vedi l'altro fenomeno del cartone Cattivissimo Me, che con 2,5 milioni di euro tallona Benvenuti al Sud e totalizza 7 milioni in dieci giorni. In terza e quarta posizione due esordienti di notevole livello, Wall Street Il denaro non dorme mai che conquista la terza posizione con 1,1 milioni di euro in 324 sale, e Paranormal Activity 2, quarto, ad una distanza di poche migliaia di euro dal terzo, con 1,1 milioni incassati però in un numero minore (250) di sale. In quinta posizione continua a brillare Step Up 3D, che in tre settimane ha totalizzato 6,1 milioni di euro. Esordio sottotono, in sesta posizione, per Figli delle stelle che nonostante l'ottimo cast porta a casa solo 563mila euro, seguito in settima, da un altro esordiente Fair Game, anche questo con due star come Sean Penn e Naomi Watts, che incassa invece 432mila euro. Discesa piuttosto veloce per Adele e L'enigma del faraone, ottava, con un totale di 1,3 milioni in due settimane, seguita da Inception che alla quinta settimana supera i 10 milioni di euro. Chiude la classifica l'horror Buried che in due settimane totalizza 1,3 milioni.

Tra gli altri esordienti Uomini di Dio è dodicesimo con 135mila euro, e Passione è diciassettesima con 53mila (in 25 sale).

Scritto da Piero Cinelli
Tag: non vi sono tags per questo articolo
VOTO
 

LA PROSSIMA SETTIMANA