questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Charlie Hunnam - da Hooligans a Pacific Rim la strada del successo

Personaggi

11/07/2013


Fra poco sarà al cinema a sconfiggere alieni in un futuro apocalittico in "Pacific Rim", ma quanti di voi si ricordano di lui?
Inglese doc, nato a Newcastle, da una famiglia di quattro figli, inizia la carriera sin da piccolissimo, a soli nove anni per la tv. Dotato di una recitazione elegante e di una bellezza fuori dal comune, verso la fine degli anni '90 si trasferisce in America cercando di entrare nel mondo di Hollywood.
Inizia facendo provini per apparizioni tv e film, partecipa anche al provino di Dawson's Creek, ma non viene preso, trova invece l'amore. L'attrice Katharine Towne, con la quale si sposa dopo sole due settimane di conoscenza, divorziando poi nel 2002.
Cerca anche di essere il nuovo Anakin Skywalker, per il film "Star Wars: L'attacco dei Cloni", ma gli viene preferito Hayden Christensen. Nel 2002 partecipa alla pellicola con Katie Holmes "Abandon - Misteriosi omicidi", passando poi per essere il protagonista di "Nicholas Nickleby" storia tratta dal romanzo di Dickens.
L'anno successivo è provato ed emaciato dalla guerra d'indipendenza affianco a Jude Law in "Ritorno a Cold Mountain" di Anthony Minghella, ma è il 2005 il vero anno di svolta per Charlie. Viene scelto per un ruolo che gli sembra calzare a pennello, quello di Pete Dunham, un tifoso orgoglioso, estremo, e picchiatore del West Ham (storica squadra Inglese), che vive la propria vita in funzione della sua squadra del cuore, risse comprese, accanto a lui Elija Wood. Il film è un racconto di uno spaccato inglese che per anni ha occupato pagine intere di cronaca, quello degli Hoolingans, e la pellicola prende il nome proprio da questa definizione. Arriva la notorietà e la rivista Elle Girl lo inserisce nella classifica degli 100 uomini più sexy; l'anno dopo partecipa alla pellicola di successo di Alfonso Cuaron "I figli degli uomini" per poi essere nel cast di "Punto d'impatto" nel 2011. Dal 2008 è l'interprete principale della serie televisiva di successo "Sons of Anarchy", dove è stato scelto perché il regista aveva visto "Hooligans" e si era innamorato del suo personaggio.
Nonostante le numerose apparizioni, la bellezza incredibile e oggettiva, biondo, occhi chiari e fisico statuario, a Charlie manca quel ruolo che dia un quid in più alla sua carriera. Uscirà nelle sale di tutto il mondo "Pacific Rim", del maestro Guillermo del Toro, dove lui è il protagonista che lotta contro gli alieni per difendere la terra, in un futuro che sembra non essere troppo differente dal nostro. Una buona occasione di visibilità e di crescita professionale, quella che merita.

Scritto da Sonia Serafini
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA