questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Cattivissimo Me 2 fa volare il boxoffice

Attualità, Box Office

14/10/2013

I cattivissimi fanno bene al mercato. Non c'era alcun dubbio che, dopo aver conquistato circa 900 milioni di dollari in tutto il mondo, anche in Italia questo autentico fenomeno della Illumination Entertainment e Universal avrebbe conquistato il pubblico. E così è stato, anche se lo sbarvo dei Minion è andato ancora meglio del previsto. 5,1 milioni di euro nei quattro giorni ad una media che non si vedeva da molto tempo di quasi 6mila euro per copia, e con una progressione degli incassi davvero impressionante (solo domenica ha incassato 2,1 milioni). Battuto nettamente il risultato del primo film che nel 2010 aveva esordito con 3,5 milioni, e battuto il record di miglior esordio di un film ad ottobre. E' andata molto bene anche alla commedia 

Aspirante Vedovo con Luciana Littizzetto e Fabio DeLuigi che ha esordito con 1,6 milioni con una solidissima media per copia di 3600 euro. Gravity scende in terza posizione con 1,4 milioni, perdendo solamente il 32% di spettatori, con un totale di 4 milioni in undici giorni.  Discreto anche l'esordio dell'horror di James Wan Insidious 2 Oltre i confini del male, quarto con 722mila euro ed una media di 2600 euro per copia.  In quinta posizione, in risalita rispetto al week end d'esordio, Il Cacciatore di Donne con Nicolas Cage, che registra una tenitura migliore di Gravity, con 469mila euro ed una perdita di solamente il 22% di spettatori, per un totale di 1,2 milioni in undici giorni.

La classifica prosegue con i film usciti nelle settimane precedenti, a cominciare da Rush che alla quarta settimana di programmazione sfiora i 6 milioni di euro, seguito da Anni Felici che in undici giorni ha incassato 1,1 milioni. Come previsto I Puffi 2, con l'effetto Cattivissimo Me 2, sono precipitati dal secondo all'ottavo posto, con una perdita del 73% di spettatori, ma con un totale di 6,2 milioni di euro. Chiudono la top ten  Bling Ring e Diana, con rispettivi totali di 2,9 milioni ed 1 milione. 

Da segnalare in dodicesima posizione il film cileno Gloria che ha incassato 187mila euro in 39 sale, con una eccellente media di circa 4800 euro per copia.

Scritto da Piero Cinelli
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA