questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Caterina Murino: il senso della bellezza

26/10/2008

"Quando ho letto la sceneggiatura di The Garden of Eden, nonché il romanzo di Ernest Hemingway avevo una serie di perplessità: la sua estrema sensualità, le scene di nudo e di sesso non mi attiravano particolarmente. Sono arrivata a Londra determinata a dire no, poi, però, dopo un'ora e mezzo di incontro con il produttore e il regista ho capito che questo sarebbe potuto diventare un lavoro estremamente interessante e importante." Caterina Murino racconta così il film che ha interpretato al fianco di Jack Huston, Matthew Modine, Mena Suvari e Carmen Maura presentato in anteprima mondiale al Festival di Roma. Diretto da John Irvin il film racconta una storia di sesso e perdizione nella Costa Azzurra degli anni Venti. "E' sul set insieme agli altri attori e al regista che ho scoperto la grande bellezza di Marita il mio ruolo. Qui, infatti, non c'è nulla di gratuito: tutto nasce da una storia autobiografica e dal cammino dei tre personaggi vissuti in un'epoca di liberazione sessuale. Credo che nel cinema oggi ci siano troppe scene di erotismo che non hanno nulla a che vedere con la storia che si racconta. Io penso che per essere significativi nudità e sesso debbano emergere dall'ambito emotivo della narrazione." Un esempio? "Ultimo Tango a Parigi di Bernardo Bertolucci e Il Nemico alle porte di Jean Jacques Annaud. La scena d'amore tra Rachel Weisz e Jude Law è la mia preferita della storia del cinema." Caterina Murino in The Garden of Eden - Ore 23:00, Sala Cinema Lotto

Scritto da ADMIN
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA