questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Cannes: Polisse di Maïwenn Le Besco, tra i protagonisti Riccardo Scamarcio

Attualità

13/05/2011

Terzo film passato in concorso al 64° Festival di Cannes, Polisse di Maïwenn Le Besco (‘protetta’ di Luc Besson) che vede tra gli attori anche il nostro Riccardo Scamarcio in un cast tutto francese che comprende la regista stessa oltre a Karin Viard, Joey Starr, Marina Foïs, Nicolas Duvauchelle.

Il film narra la vita quotidiana dei poliziotti della BPM (Brigade de Protection des Mineurs), una sezione speciale della Polizia Francese, addestrata appositamente per stanare i pedofili, tenendo soprattutto d’occhio quei minori che fanno scippi. La regista, però, si sofferma soprattutto sulla vita privata di questi agenti, racconta i loro problemi di coppia, attraverso anche la visione degli interrogatori dei genitori perennemente maltrattati per estorcere informazioni sui loro figli e su quello che gli è capitato; le deposizioni dei ragazzini con le loro derive sessuali mentre scivolano verso l’adolescenza, ma anche la solidarietà tra colleghi e le risate incontrollabili che scattano, in particolare, nei momenti meno opportuni. Questo per raccontarci che il male esiste, al peggio non c’è mai fine ma si deve sempre tentare di fare qualcosa per fermare questa ondata di violenza devastante...

La vera questione che pone Polisse è: come possono questi poliziotti riuscire a trovare un equilibrio tra le loro vite private e la realtà con la quale sono messi a confronto ogni giorno? Fred, il capo del gruppo, farà molta fatica a sopportare gli sguardi di Melissa, mandata dal Ministero dell’Interno per realizzare un libro fotografico su questa brigata. E, questo è solo uno dei tanti aspetti, problematici della vicenda...

Polisse uscirà nelle sale francesi il 19 ottobre 2011.

Scritto da Nicoletta Gemmi
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA