questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Cannes: meno Star, più Cinema

18/05/2009

La crisi economica ha colpito la parte glamour del festival, ma non quella cinefila. Ed è già un danno decisamente accettabile. Meglio i film che le feste, essendo una delle manifestazioni di cinema più importanti del mondo. Inutile quindi negarlo, leggendo chi si occupa di mondanità, la 62° edizione del Festival di Cannes, appare più sobria: la delegazione hollywoodiana quest'anno è ridimensionata ma al suo posto c'è una squadra di grandi registi che ci promettono vari film interessanti nel prossimo futuro. Per quanto riguarda, invece, i party, Roberto e Eva Cavalli, hanno organizzato, domenica sera, una cena rigorosamente a base di pesce in onore di Mariah Carey. Solo quindici gli invitati, tra cui Afef. Pedro Almodovar che arriverà sulla Croisette per presentare, in concorso, il suo film Los abrazos rotos, parteciperà con Penelope Cruz ad una cena offerta da un'altra sua attrice, Rossy de Palma, per lanciare un nuovo albergo sul lungomare. Mentre domani, 19 maggio, il Festival Internazionale del Film di Roma, organizza un evento per  lanciare l'edizione di quest'anno. Sicuramente, quello più atteso, e che meno risentirà delle ristrettezze economiche, è quello del 21 maggio, ovvero l'asta benefica dell'AmFar che raccoglie i fondi per combattere l'Aids. Madrina dell'evento, sempre la bellissima Sharon Stone, tra i partecipanti l'ex Presidente Americano Bill Clinton e Annie Lennox. Tutti attendono il film di Quentin Tarantino - che è già arrivato sulla Croisette, non voleva perdersi la pellicola di Johnnie To, Vendetta - Inglourious Basterds che ha per protagonista Brad Pitt. I Brangelina, ovvero Brad Pitt e Angelina Jolie, arriveranno a Cannes mercoledì 20, ma sembra abbiano tutte le intenzioni di rimanere, con tutta la famiglia rintanati in quell'incanto di posto che è l'Hotel Eden Roc di Cap d'Antibes. Non mancheranno alla mitica montée des marches insieme a tutto il resto del cast. I bookmaker hanno già deciso che la Palma d'Oro di quest'anno andrà a Quentin con il suo nuovo film di guerra sempre più pulp che narra di un gruppo di soldati ebrei americani a caccia di nazisti.

 

 

 

Scritto da ADMIN
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA