questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Cannes: Cinema Made in Italy

Attualità

06/05/2011

L'Italia si presenta a Cannes ricca di proposte sia di film che di iniziative. Il nostro cinema sarà presente in concorso con “Habemus Papam” di Nanni Moretti e “This Must Be the Place” di Paolo Sorrentino, nella Quinzaine des Réalisateurs con “Corpo Celeste” esordio di Alice Rohrwacher, e Bernardo Bertolucci riceverà una Palma d’Oro alla Carriera.

Cinecittà Luce e Anica accoglieranno nell’Italian Pavilion (Villaggio Internazionale 132) - con il contributo della Direzione Generale Cinema del MiBAC - tutti gli operatori nazionali e internazionali che vorranno conoscere meglio come si possa “fare cinema” in Italia dopo il reintegro del Fondo Unico dello Spettacolo e la conferma degli incentivi fiscali per il prossimo triennio.

Tutti i giorni all’Italian Pavilion (dalle 9.30 alle 11) incaricati ANICA saranno a disposizione di quanti vorranno approfondire il tema degli incentivi fiscali per il cinema, rinnovati fino alla fine del 2013. Saranno inoltre disponibili informazioni sui modi di finanziamento pubblici e privati, sulle modalità di coproduzione con l'Italia, sui referenti MEDIA, su come entrare in contatto con le Film Commission e The Business Street (il Mercato Internazionale del Film legato al Festival di Roma).

La mattina di giovedì 12 l’onorevole ministro dei Beni Culturali Giancarlo Galan incontrerà la Stampa italiana e Internazionale. Mercoledì 18, alle 11, nell’ambito di una giornata interamente dedicata ai temi dell'industria cinematografica italiana, si terrà un incontro a porte chiuse con rappresentanti di istituti di credito e imprese che presenteranno la loro esperienza sui benefici fiscali, in particolar modo il credito d’imposta per la produzione.

Con la Cineteca di Bologna saranno presentati i prossimi programmi di restauro di grandi autori come Pasolini e Rossellini, di cui  nella sezione Cinema Classics sarà proiettata la copia restaurata del film “La macchina ammazzacattivi”.

Saranno inoltre disponibili materiali informativi sull’Archivio Storico dell’Istituto Luce, sulle retrospettive a disposizione delle Istituzioni estere che vorranno presentarle, sulle modalità di distribuzione sul territorio nazionale delle opere prime e seconde, e un dossier a cura di Anica e Direzione Generale Cinema sullo stato dell’industria, le quote di mercato interno e estero dei film italiani, la circolazione nei festival internazionali e nelle rassegne dedicate.

Ogni giorno sarà comunicato il calendario delle iniziative legate alla presenza di film italiani a Cannes e alla promozione del cinema italiano all'estero sia attraverso i quotidiani specializzati pubblicati durante il festival sia attraverso Cinecittà News (news.cinecitta.com).

Scritto da Nicoletta Gemmi
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA