questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Cambio di guardia alla produzione degli Oscar 2012, entrano Brett Ratner e Don Mischer

Attualità

05/08/2011

L’anno scorso sono stati Bill Condon, Adam Shankman e Bruce Cohen ad occuparsi della produzione della cerimonia e preparazione della notte degli Oscar 2011. Mentre Don Mischer si è occupato di dirigere lo spettacolo, ed è stato riconfermato anche per la prossima manifestazione.

Mentre la new entry è il regista Brett Ratner (Red Dragon, Rush Hour, X-Men Conflitto Finale e regista di Tower Heist che uscirà in Italia il 25 novembre per Universal Pictures - nella foto) che si occuperà insieme, appunto, a Mischer della non semplice produzione dell'84esima edizione degli Academy Awards che si terrà il 26 febbraio 2012.

A darne notizia è il sito EW, riportata in seguito anche su Imdb.com, dove potete anche già leggere le reazioni degli utenti, più o meno favorevoli, a questa notizia.

A dare l’annuncio ufficiale è stato il presidente dell'Academy of Motion Picture Arts and Sciences Tom Sherak in un comunicato stampa: "Sono rimasto molto colpito da Brett quando l'ho incontrato per discutere dello spettacolo," ha dichiarato Sherak. "Nutre un amore incondizionato per il cinema e la sua storia, ed è un vero studioso del business cinematografico. E' incredibilmente creativo e sa come prendere rischi che siano interessanti e destino ispirazione. Assieme a Don Mischer - che ha appena ottenuto una nomination all'Emmy per il suo lavoro nella passata edizione - penso che realizzerà uno show imperdibile".

Nell'annuncio, Dawn Hudson dell'Academy ha detto che Ratner infonderà uno sguardo fresco e originale allo spettacolo. Ratner ha commentato: "Dovete darmi un po' di tempo! Però posso dirvi che ci sarà molta commedia. La chiave di questo show è renderlo divertente rispettando nel contempo la storia di Hollywood. Io faccio commedie da sempre, sono noto per saper intrattenere le persone. Voglio farmi qualche risata quando vedo uno spettacolo come questo. Comunque non intendo rivoluzionario, non si può cambiare l'Academy. Voglio solo fare un grande spettacolo!”.

Scritto da Nicoletta Gemmi
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA