questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Bye bye Sorrento

Attualità, Trade

02/12/2011

A conclusione della maratona delle Giornate Professionali di Sorrento, circola un discreto ottimismo sulla prossima annata cinematografica. Il prodotto c'è, e le anticipazioni che sono state mostrate hanno convinto anche i più pessimisti. Questo è sicuramente il dato 'fondamentale' e tranquillizzante, adesso sta alla Distribuzione ottimizzarlo anche in funzione del mercato, per fare in modo che venga spalmato nei dodici mesi, limitando le inevitabili cannibalizzazioni che, nella ressa di uscite invernali, continuano a penalizzare soprattutto il prodotto italiano.
Ma al di là degli auspici e del prodotto, di cui abbiamo abbondantemente parlato nei giorni scorsi, e di cui ovviamente continueremo a parlare nei prossimi, adesso vorremmo ricordare i momenti più significativi di queste Giornate, che oltre ad essere sicuramente 'professionali', visto che danno informazioni molto precise sul mercato che verrà, sono anche una grande festa del mondo del cinema, che si incontra in massa in questa occasione.

La serata più mitica: la Festa del centenario Universal
E' stata anche la Festa di Inaugurazione della manifestazione, con più di 650 invitati seduti in circa 100 tavoli apparecchiati per le grandi occasioni. Generosa cena terra-mare, vini campani doc, e dopo il dessert, sulle canzoni e sull'energia trascinante di Guido Lembo Live Show danze scatenate fino alle ore piccole. Presidenti, Amministratori Delegati, Esercenti, come non li avete mai visti.


Momento più emozionante
Una straordinaria carriera iniziata nel 1957, che lo ha visto al vertice di MGM, Columbia e Warner Bros, nonché della principale associazione dell'Industria Cinematografica, il saluto al neo pensionato Paolo Ferrari,  da sempre uno dei maggiori rappresentanti del cinema americano in Italia, proiettato a sorpresa all'interessato ed a tutto il pubblico con contributi video esilaranti (Verdone, Chiatti, Tornatore, Vanzina, Ciotti, Franceschini)  ha rappresentato forse il momento più emozionante e commovente di questa rassegna dove la comunità del cinema per un momento è diventata una grande famiglia.


Momento più divertente
La misura conta? E' stato l'argomento al centro dell'esilarante duetto Littizzetto-Papaleo venuti a presentare la commedia ancora in fase di montaggio E' nata una star, dove interpretano i genitori di un giovane che a loro insaputa è diventato, per meriti 'naturali', un pornodivo.  


Momento più drammatico
Fanno accapponare la pelle le immagini di Romanzo di una strage e Diaz, due vicende rimaste inchiodate nella nostra memoria e che ancora riescono a intimidirci, come quando sono successe.



Momento più comico
Venuto a Sorrento accompagnato dalla sua attrice Michaela Ramazzotti, Carlo Verdone ha presentato una clip del suo nuovo film Posti in piedi in Paradiso, che uscirà a febbraio. Tre separati (Verdone, Favino, Giallini) costretti a convivere per mancanza di soldi, invitati a cena da un'amica colgono l'occasione per strafogarsi...

La battaglia più sorprendente
Ispirato al gioco della battaglia navale Battleship di Peter Berg ha muscoli da vendere, come mostra la lunga clip dell'inizio dello scontro in mezzo all'oceano tra alcune navi da guerra americane in esercitazione e uno schieramento poderoso di forze aliene.


L'attore americano più gettonato
Sempre più bravo e sempre più in forma George Clooney è stato il protagonista per eccellenza di queste giornate, anche se solo sullo schermo. Lo abbiamo visto nel 'suo' film Le Idi di marzo, in uscita tra poche settimane, e nei trailer di The descendants e Gravity, che usciranno il prossimo anno. Difficile non immaginare una sua candidatura agli Oscar.

 
L'attore italiano più gettonato
Il 2012 sarà l'anno di  Pierfrancesco Favino con tre pellicole in uscita molto impegnate e  in odore di polemiche:  Romanzo di una strage, L' industriale, Acab. E' lui il nostro Clooney?  



Il film italiano più tosto
Potrebbe ricordare Romanzo criminale, ma questa volta i criminali sono i poliziotti. Dalle durissime immagini mostrate, Acab sembra più vicono ai modelli del noir francese che al  genere poliziesco all'italiana.

 

La scena più sexy
Il 3D fa bene all'eros? E' la scommessa di Fausto Brizzi e del suo Come ė bello far l'amore.

 

 

Il ritorno più amato
Non è chiaro quanto lo arricchirà il 3D, ma cero che è stata una bella emozione rivedere un giovanissimo Di Caprio ed una splendida Kate Winslet nella madre di tutte le storie tragiche d'amore Titanic.

 

 

Momento più vertiginoso
Difficile tenere gli occhi aperti, causa vertigini, con la  clip di Mission Impossible: Protocollo fantasma dove l'agente Ethan Hawke, alias Tom Cruise, scala il grattacielo più alto del mondo.



Momento più atteso
Silenzio di tomba, nonostante la sala stracolma, per il teaser trailer di Il cavaliere oscuro: Il Ritorno, terzo ed ultimo capitolo della saga dell'uomo pipistrello diretta da Christopher Nolan e interpretata da Christian Bale.

Scritto da Piero Cinelli
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA