questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Buon Compleanno Robert Redford che lo festeggia sul set!

Attualità, Interviste

18/08/2011

18 agosto 1936, nasceva a Santa Monica – California, Robert Redford. 75 anni di un gran signore che oltre ad avere interpretato svariati film della storia del cinema ha diretto otto film e sta ora realizzando il nono, titolo: The Company You Keep. Interpreti, oltre a Redford, il giovane Shia LaBeouf e la mitica Susan Sarandon. Il film uscirà nel 2012.

Dopo avere creato un Festival come il Sundance che ha lanciato gente come Tarantino, Aronofsky, Kevin Smith ecc..., luogo che continua a favorire l’esordio di giovani cineasti, Redford è un uomo che si impegna in ambiti sociali ed ecologici e usa il suo potere contrattuale come star planetaria per girare i suoi film. Assolutamente particolari e per niente legati ai gusti o alle mode attuali.

Di prove ne abbiamo avute tante da Leoni per Agnelli all’ultimo The Conspirator a The Company You Keep dove incarna un vecchio militante, Jason Sinai, del movimento radicale di sinistra ‘Weather Underground’ che infiammò con rapine a mano armata e atti violenti l’America a cavallo degli anni ’60 e ’70. Poi la protesta nei confronti della guerra del Vietnam degenerò e, oggi, ancora inseguito da un mandato di cattura per omicidio, l’uomo in fuga farà i conti con il suo passato nel rapporto ‘on the road’ con un giovane giornalista sulle sue tracce.

Un’altra pellicola in pieno stile Redford dove il rapporto con le giovani generazioni – vedi Leoni per Agnelli dove il professore interpretato dall’attore si confrontava, con magnifici dialoghi, con uno dei suoi studenti preferiti impersonato da Andrew Garfield – rimane al centro dei suoi interessi calandolo in un evento storico.

Happy Birthday Mister Robert Redford e grazie per averci donato e per continuare a farlo pellicole sempre di profondo interesse e intelligenza. Invecchiare a Hollywood è tutt’altro che semplice ma quando si è una persona di spessore – come è Redford – si è in grado di trovare la giusta via per non essere dimenticati ma, al contrario, utilizzare al meglio il successo ottenuto per continuare a stupire e fare riflettere.

Scritto da Nicoletta Gemmi
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA