questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Buon compleanno Jack!

Attualità, Personaggi

23/04/2012

Più che un attore è una leggenda, un interprete penetrante e ironico che più che interpretare la realtà sembra bucarla, dominarla solo con lo sguardo. Oggi l''attore di Easy Rider, Qualcuno volò sul nido del cuculo e Shining, festeggia il suo 75o compleanno.

La vita di Jack Nicholson è stata movimentata sin dagli inizi. Cresciuto dalla nonna che credeva essere sua madre, l'attore scoprì la verità solo a 30 anni. La notizia ebbe un forte impatto sull'attore, come spiegò a suo tempo la ex fidanzata Michelle Phillips: "Per lui le donne erano diventate tutte bugiarde". Il successo è arrivato tardi, a 32 anni, nel 1969, grazie a un piccolo film indipendente che diventò storia: Easy Rider, sceneggiato e diretto da Dennis Hopper, che ne era protagonista insieme a Nicholson e Peter Fonda. Poi c'é stato il resto, una vita spesa a fare film, sedurre donne, tifare per i Lakers (l'attore è appassionato della squadra di basket e non perde una partita in casa per nulla al mondo).

Ha recitato in 75 film, ne ha diretti 4, ha ricevuto 12 nomination e vinto 3 Oscar (per Qualcuno volò sopra il nido del cuculo, nel 1976, Voglia di tenerezza, 1984 e Qualcosa è cambiato, nel '98). Diversi i numeri delle donne con cui è stato a letto: oltre duemila, dice lui, e come non credergli. Si è sposato solo una volta, con Sandra Knight, nel 1962 per divorziare pochi anni dopo, ma la relazione più importante è stata quella con Anjelica Huston. Jack Nicholson ha cinque figli, tutti da donne diverse. Recentemente ha dichiarato però di aver messo la testa a posto. "Non è dignitoso alla mia età andare a caccia di giovani donne".

Per la festa dei settant'anni aveva assunto settanta procaci cameriere, tante quante i suoi anni, spendendo 950 mila dollari. Ma senza burlesque, pare. Comunque è nota da sempre la sua passione nell'organizzare festini che durano regolarmente tutta la notte. tant'è che sul campanello della sua casa sulle colline di Hollywood, la stessa da oltre 40 anni, c'é scritto: "Non disturbare prima delle dieci". Chissà se questa sera assumerà 75 procaci cameriere?

Scritto da Piero Cinelli
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA