questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Bruce Willis vince In Usa ma non convince

Attualità, Box Office

18/02/2013

Anche se non ha fatto sfracelli è comunque il ritorno di Bruce Willis con il quinto capitolo della saga Die Hard uscito in day & date in tutto il mondo ad aver dominato i mercati internazionali con un incasso worldwide di 113 milioni di dollari. Vince anche in Usa, anche se per un soffio con circa 25 milioni di dollari nei tre giorni (media per sala di 7mila dollari) e 33,2 milioni nei quattro giorni (anche in Usa è uscito giovedì scorso).  Insomma una scommessa vinta dalla Fox che ha puntato 120 milioni (a tanto ammonta il budget del film) sulla corsa di un cavallo piuttosto attempato. Bisognerà vedere adesso quanto sarà lunga (o breve) la corsa di questo ex purosangue. Seconda posizione per Identity Thief (Io sono Te), con la coppia  Jason Bateman - Melissa McCarthy  che ha incassato 23,4 milioni nei tre giorni e 70,6 milioni in totale.  
Terza piazza per il super romantico Safe Haven di Lçasse Hallstrom con 21,4 milioni nei tre giorni e 30.2 milioni compessivi (anche questo titolo è uscito per San Valentino), seguito dal cartone Escape From Planet Earth, che segna l'esordio della Weinstein Company nel genere 'family',  che porta a casa un poco entusiasmante risultato di 16.1 milioni in tre giorni. Chiude la top five lo zombi innamorato di Warm Bodies, con  7.4 milioni in tre giorni e 50 milioni in totale. Da segnalare la partenza piuttosto debole del fantasy Beautiful Creatures con10 milioni nei tre giorni.

Scritto da Piero Cinelli
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA