questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Bruce Willis, Omar Sy, Giorgio Diritti e altri… i protagonisti delle uscite di Pasqua!

Attualità, Interviste, Personaggi

26/03/2013

Giovedì 28 marzo ci avviciniamo alla Pasqua e al cinema arrivano nove pellicole, molto diverse tra loro, anche se il genere action/fantasy primeggia sugli altri.

G.I. Joe - La Vendetta è l’attesissimo sequel del blockbuster di successo G.I. Joe - La nascita dei Cobra, uscito nel 2009. Molti cambiamenti sono stati effettuati per questo sequel a cominciare dal cast che vede due pezzi da novanta degli action movie come Bruce Willis e Dwayne Johnson, oltre il cambio alla regia. Willis ha proposito del film ha affemato: “La sceneggiatura di questo nuovo capitolo è straordinaria, senza contare il fatto che questa volta il film è in 3D. Ma la vera novità, a parte attori immancabili come Channing Tatum, è nel cast che è davvero ottimo. Attori forti, divertenti e ragazze molto, molto carine, vi divertirete!”.

Bryan Singer alla regia e protagonista il lanciatissimo Nicholas Hoult – visto in Warm Bodies – per Il cacciatore di giganti, una storia dove all’azione si mescola un potente lato fantasy. “C’è molta più azione e avventura che nella versione originale. – ha affermato Hoult La storia è stata ampliata e resa più originale. E’ un incrocio tra una favola classica e il lato oscuro delle favole dei fratelli Grimm. E’ stata un’avventura esaltante realizzarlo e lo sarà anche per il pubblico nel vederlo”.

Finita la saga dei vampiri di Twilight arriva The Host, tratto dal nuovo libro di Stephenie Meyer, e questa volta abbiamo a che fare con gli alieni. Protagonista la fantastica Saoirse Ronan. “Mi è piaciuto da subito il concept e avevo amato il libro – ha detto la Ronan - l’idea di creature che vengono sul nostro pianeta e cercano di perfezionare la nostra razza. Mi ha convinta il fatto che fosse Andrew Niccol il regista, ha fatto film brillanti in passato, belli e concettualmente sconvolgenti”.

Passiamo al lato commedia + azione con Due agenti molto speciali che vede tra i protagonisti Omar Sy, oramai lanciatissimo dopo il successo di Quasi Amici. Arrivato a Roma durante l'intervista Sy ci ha confidato: “Io vengo dalla banlieue parigina, sono arrivato al cinema per caso e ora parto per girare il nuovo X-Men in America. Non mi dimenticherò mai da dove provengo e la fortuna che ho avuto e questo film, come Quasi amici, sono la dimostrazione di quanto il mio Paese abbia creduto e creda in me”.

Leggi tutta l'intervista a Omar Sy.

Cambiamo completamente genere con Un giorno devi andare di Giorgio Diritti e la sua attrice Jasmine Trinca, dove un viaggio si trasforma in un percorso di vita. Intervistata da Primissima l’attrice ci ha detto: “Un giorno devi andare è un film sulla vita. La ricerca del senso della nostra esistenza che la mia protagonista compie per uscire da quel dolore e da quel senso di vuoto che si porta dentro”.

Leggi tutta l'intevista al regista Giorgio Diritti e alla protagonista Jasmine Trinca.

Outing – Fidanzati per sbaglio è una commedia con Nicolas Vaporidis e Andrea Bosca che si fingono gay per trovare un lavoro. “E’ una commedia scorretta – ha affermato Vaporidische mescola vari generi e che tratta un tema attualissimo, la mancanza del lavoro e dei diritti. Un film che si rivolge al grande pubblico, con un occhio al cinema di qualità, sofisticato e dal taglio europeo”.

Come pietra paziente è un drammatico film con una protagonista femminile di rara intensità, tratto dal romanzo dello stesso regista: Atiq Rahimi. “Se sono riuscito a far diventare un film il mio libro lo devo a Jean-Claude Carrière e ad una leggenda del cinema come Jeanne Moreau che mi ha telefonato e detto: “Il suo editore mi ha mandato il suo libro: l'ho adorato e potrebbe diventare un bel film” E, così sono riuscito a realizzare un mio sogno”.

I figli della mezzanotte è il nuovo film della regista indiana Deepa Mehta, tratto dal romanzo di Salman Rushdie che firma anche la sceneggiatura. Lo scrittore ha affermato: “Ho accettato questo incarico perché ho visto tutti i film di Deepa e la trovo una donna, una regista con un coraggio e un talento unico. Non mi dimenticherò mai l’emozione che ho provato vedendo il suo Water”.

Marsupilami è la bizzarra e divertente commedia diretta e interpretata da Alain Chabat che, a proposito del suo film, ha dichiarato: “La storia è veramente unica e molto originale. Mi permetteva di girare in posti esotici e, soprattutto, di lavorare anche in veste di attore insieme ad un interprete che io ritengo uno dei migliori comici francesi, Jamel Debbouze. Per me rimarrà indimenticabile!”.

Scritto da Nicoletta Gemmi
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA