questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Bridget Jones 3, parla Colin Firth

Attualità, Personaggi

29/04/2013

Il primo capitolo diede grande popolarità a Renee Zelwegger e Colin Firth e rivelò un'inedita vena comica in Hugh Grant, fino a quel momento Re della commedia romantica. Parliamo di Bridget Jones, adattamento del caso editoriale omonimo, nato dalla penna di Helen Fielding.

Il secondo episodio cinematografico non ottenne purtroppo il successo del predecessore, complice probabilmente una sceneggiatura leggermente modificata rispetto al romanzo, per favorire le gag comiche della buffa protagonista.

Eppure si è sempre parlato di un Bridget Jones numero 3 ed oggi a tornare a parlarne è proprio Colin Firth, che ha vestito per due volte i panni del grande amore di Bridget, il compassato avvocato Mark Darcy (piccola curiosità: il nome del personaggio nasce dal protagonista maschile di Orgoglio e pregiudizio di Jane Austen. Dal romanzo venne ricavato un adattamento televisivo in Inghilterra, nel quale a vestirne i panni era proprio Colin Firth, uno degli attori preferiti della Fielding).

Intervistato da alcuni siti web d'oltreoceano, l'attore premio Oscar ha confermato che il progetto non è abbandonato, ma certo in una fase quasi di stallo (le riprese avrebbero dovuto iniziare un anno fa). Si è detto entusiasta dell'idea di tornare ad interpretare Darcy e ha scherzato sul fatto che se si dovesse impiegare troppo tempo, forse si finirebbe a dover parlare della nipote di Bridget Jones.

Nel frattempo il film, indicato provvisoriamente come Bridget Jones's baby, non ha ancora un regista ufficiale.

Scritto da Manuela Blonna
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA