questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Brian Singer a bordo per 20mila leghe sotto i mari

Attualità, Personaggi

18/09/2015

Terminate le riprese di X-Men: Apocalypse, che sbarcherà nei cinema a maggio 2016, il regista Brian Singer annuncia nel giorno del suo 50° compleanno il nuovo adattamento di 20mila leghe sotto i mari, il capolavoro di Jules Verne già portato sullo schermo varie volte (la più celebre è del 1954 con Kirk Douglas nel ruolo di Capitan Nemo). Un annuncio che ha colto di sorpresa un pò tutti, e che crea un pò di suspence tra gli addetti ai lavori, visto che da tempo si parlava in casa Disney di un adattamento del romanzo di Verne diretto però da David Fincher, che si era tirato indietro per divergenze in materia di casting. Inoltre a complicare ulteriormente il panorama ‘marino’ anche la Sony esattamente un anno fa aveva annunciato un film su Capitan Nemo e 20mila leghe sotto i mari con uno script fiormato da Alfred Gough e Miles Millar, i creatori Smallville, di cui però si sono perse le tracce. Adesso arriva l’annuncio di Singer con un tweet dove guarda caso presenta la foto di una sceneggiatura firmata da lui medesimo assieme a Rick Sordelet e Dan Studney (Il Cacciatore di Giganti). Non si fa cenno per ora allo Studio che produrrà la pellicola, ovvero se il film verrà realizzata per la Disney, cosa che sembra piuttosto improbabile visto che Singer è legato a doppio filo alla Fox, la quale in tempi non sospetti (2010) aveva parlato di un possibile interesse a sviluppare questo progetto. 

Staremo a vedere. Intanto Singer, nel suo tweet scrive:

'E' il mio 50 ° compleanno (ahi) e ho appena concluso gli ultimi ritocchi alla sceneggiatura per il mio prossimo film. Una storia che volevo raccontare fin dall'infanzia. Prometto che sarà un'avventura epica ed emozionante per tutte le età! Un'avventura molto cara al mio cuore. Non abbandonerò l'universo #xmen. Sono molto entusiasta di #xmenapocalypse e oltre'.

Scritto da Piero Cinelli
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA