questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Breaking Dawn: Parte 2: 11 milioni in 5 giorni

Attualità, Box Office

19/11/2012

Il capitolo conclusivo della saga di Twilight supera tutti i precedenti episodi con un incasso sbalorditivo di 10,5 milioni di euro (e circa 1,5 milioni di spettatori) in cinque giorni (8,3 milioni e 1.187.500 spettatori nel week end), entrando nella storia dei migliori esordi di sempre. Stiamo parlando degli incassi monitorati da Cinetel, a cui presumibilmente andrebbe aggiunto circa un 10% di sale non monitorate, il che quasi certamente porta a superare gli 11 milioni in cinque giorni. Stupefacente anche la media di 9.677 euro, che significa che le 880 sale che lo hanno programmato hanno registrato il tutto esaurito. Siamo nettamente sopra ai risultati di tutte le altre pellicole: lo scorso anno la Parte 1 incassò nei primi 5 giorni 8.993.266 euro e 1.292.657 spettatori, mentre Eclipse  nei primi 5 giorni incassò 7.802.936 euro. Nettamente battuti anche The Avengers  (che nei primi 5 giorni ha ottenuto 931.374 spettatori) e Il Cavaliere Oscuro il Ritorno (989.242 spettatori).

Seconda posizione per Hotel Transylvania con 1.7 milioni di euro, ed una buona tenuta (perde solamente il 31% rispetto alla scorsa settimana), per un totale di 4.5 i milioni in cassa. Va ancora meglio a Venuto al mondo di Sergio Castellitto, terzo con 1.2 milioni ed una flessione del 18% rispetto al week end precedente, ad una media superiore ai 3mila euro per schermo (la più alta dopo Breaking Dawn: Parte 2) ed un totale di 3,1 milioni in undici giorni. Scende in quarta posizione Skyfall, la pellicola che apparentemente ha risentito di più dell'arrivo di Breaking Dawn: Parte 2, con 1.2 milioni di incasso ed una perdita del 49% di spettatori, e con un totale superiore agli 11 milioni di euro, il migliore in assoluto della serie. Quinta piazza per Argo di Ben Affleck, com 685mila euro (ed una flessione del 17%, che dimostra l'eccellente passaparola, anche se la media per sala di circa 2mila euro rimane piuttosto debole) per un totale di 1.7 milioni.

In sesta posizione Viva l’Italia di Massimiliano Bruno, con 315mila euro per un totale di 5 milioni, seguito dal deludente Red Lights con 282mila euro (ha perso il 49% rispetto al week end d'esordio e veleggia ad una media di 1.421 euro per schermo). Chiudono la top ten tre new entries, a cominciare da 7 Psicopatici in ottava posizione con 248mila euro, seguito da La Sposa Promessa (153mila euro) e Acciaio (92mila euro).

Solo quindicesimo Alì Ha gli Occhi Azzurri, nonostante il freschissimo premio della Giuria al Festival di TRoma, con 49mila euro ad una media di 1290 euro.

Scritto da Piero Cinelli
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA