questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Boxoffice Usa: trionfa Jackass: Bad Grandpa delude The Counselor

Attualità, Box Office

28/10/2013

Jackass: Bad Grandpa, spin off della serie demenziale Jackass, con protagonista il nonno 85enne ed il nipotino di 8 anni in un 'oltraggioso' road movie attraverso l'America, esordisce con 32 milioni di dollari (ed un'ottima media di circa 10mila dollari per copia) conquistando la vetta della classifica. 

Seconda posizione per l'inaffondabile Gravity, che al suo quarto fine settimana porta a casa altri  20,3 milioni, sfiorando i 200 milioni complessivi in Usa e superando i 315 milioni a livello globale. 11 milioni invece l'incasso del terzo in classifica,  Captain Phillips: Attacco in mare aperto, che supera i 70 milioni in dieci giorni. Delude invece clamorosamente l'esordio di The Counselor Il Procuratore di Ridley Scott, nonostante lo straordinario pedegree a cominciare dallo script di Cormac McCarthy, ed un cast con Brad Pitt, Michael Fassbender, Javier Bardem, Penelope Cruz e Cameron Diaz: quarto con 8 milioni  ed una media di 2600 dollari per cinema. 

Per un grande regista come Ridley Scott che viene penalizzato, un giovane autore come Steve McQueen viene premiato anche dal pubblico, oltreche dalla critica. Uscito in 'soli' 123 cinema 12 Years a Slave ha incassato 2,1 milioni di dollari, registrando una media di circa 17.500 dollari per copia. Ottimo l'esordio,  ancora limitato a soli quattro cinema,  di La storia di Adele, che nonostante il divieto ai minori di 17 anni, ha realizzato 101mila dollari, con una media di 25mila dollari per copia.

Scritto da Piero Cinelli
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA