questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Boxoffice Usa: Liam Neeson è il nuovo action-hero

Attualità, Box Office

11/01/2015

Scordatevi Stallone, Willis, Van Damme .. il nuovo action hero di Hollywood si chiama Liam Neeson e la medaglia se l’è conquistata direttamente sul campo, in particolare con questo terzo episodio della saga Taken, che ha esordito in Usa con 40,4 milioni di dollari. Un leggero calo rispetto ai 49 milioni di esordio del secondo episodio che finì la sua corsa con 140 milioni, contro i 145 del primo. Insomma, nonostante le critiche iper-negative, la serie funziona ed il merito è tutto del flemmatico e serissimo Neeson, che a 64 anni suonati si prende la rivincita con il boxoffice. Da notare che il film rappresenta un nuovo strepitoso successo dopo Lucy della EuropaCorp del francese Luc Besson

Va benissimo anche il biopic di Martin Luther King Selma, che dopo due settimane di programmazione in poche sale selezionate da venerdì è disponibile in  2179 sale, con un incasso di 11,2 milioni di dollari (13.5 milioni complessivi). Into the Woods scende in terza posizione con   Terza piazza con 9,7 milioni per Into the Woods che supera la soglia dei 105 milioni, mentre l’ultimo capitolo de Lo Hobbit supera i 236 milioni (ed i 754 in tutto il mondo). Quinta posizione per Unbroken di Angelina Jolie, Angelina dei miracoli sia per il risultato del suo film (che supera quota 101 milioni) che per l’udienza privata concessale da papa Francesco.  

Scritto da Piero Cinelli
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA