questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Boxoffice Usa: Gravity sempre in orbita

Attualità, Box Office

21/10/2013

L'assenza di gravità sembra essere diventata la condizione abituale per gli spettatori Usa, visto che per la terza settimana consecutiva Gravity di Alfronso Cuaron è in testa alal classifica con altri 31 milioni nel week end e 170 milioni in diciassette giorni. Un risultato straordinario, tenendo presente che il film non da ancora segni di stanchezza, la flessione di questo week end è stata solamente del 28% di spettatori. A livello globale il film si sta avvicinando a quota 300 milioni, ma secondo le stime più recenti, non dovrebbe faticare a raggiungere i 500 milioni a fine corsa, rivelandosi come uno dei più redditizi film dell'anno.
Ottima tenitura anche per Captain Phillips, il docu-thriller con Tom Hanks che conserva la seconda posizione con 17,3 milioni di dollari per un totale in dieci giorni di 56,3 milioni. La new entriy Carrie, remake del classico di trent'anni fa di Brian De palma, interpretato adesso da Chloe Grace Moretz e Julianne, Moore.uscito in leggero anticipo rispetto ad Halloween, deve accontentarsi della ultima pedana del podio, con 17 milioni di dollari. Quarta posizione per le polpette animate della Sony ovvero Piovono polpette 2 che superano i 93 milioni complessivi. La coppia Stallone-Schwarzenegger di Escape Plan deve accontentarsi di un esordio in quinta posizione, con un modesto incasso di 9,8 milioni di dollari, ma chi ha veramente floppato è Il quinto potere, il bio-trhiller sul fondatore di Wikileaks che si è fermato all'ottava posizione con un poco esaltante risultato di 1,7 milioni di dollari (in più di 1700 sale).
Dal lato opposto della bilancia, da segnalare l'ottima partenza del film di Steve McQueen, 12 Years a Slave, in uscita limitata in 19 sale, con 960mila euro.
1

Scritto da Piero Cinelli
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA