questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Boxoffice Usa: Exodus Dei e Re #1

Attualità, Box Office

14/12/2014

Come previsto il colossal biblico Exodus: Dei e Re di Ridley Scott uscito venerdì scorso in Usa (in Italia il 15 gennaio) conquista la vetta degli incassi del week end con 24,5 milioni di dollari, detronizzando Hunger Games Il canto della rivolta Parte 1 che dopo tre settimane in vetta scende in seconda posizione con 13,2 milioni ed un totale di 277,4 milioni in cassa. Per il colossal di Ridley Scott, costato 140 milioni di dollari, non è una partenza troppo felice (il suo film precedente Prometheus debuttò con 51 milioni) anche rispetto all’altro blockbuster biblico Noah che aveva esordito con 43 milioni, ma anche il terzo capitolo di Hunger Games si rassegna a non raggiungere i risultati dei suoi predecessori (357 milioni il secondo e  336 il primo capitolo.  Scendono in terza posizione, senza essere mai riusciti a conquistare la pole, I Pinguini di Madagascar che portano a casa altri 7,3 milioni per un totale tutt’altro che entusiasmante di 58,8 milioni in tre settimane. Una notevole disfatta per la Dreamworks che non ha fatto bene i conti con la concorrenza del Disneyano Big Hero 6 che alla sesta settimana di programmazione è ancora al quinto posto con 6,5 milioni ed un totale di 185. Quarta piazza invece per la commedia Top five con Chris Rock che esordisce con 7,2 milioni. Entrano in classifica alcuni film nominati dai Golden Globes come il biopic sull’astrofisico Stephen Hawkings La Teoria del Tutto, nono con 2,5 milioni ed un totale di 42 e Wild, interpretato da Reese Witherspoon,  decimo con 1,5 milioni. 

Scritto da Piero Cinelli
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA