questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Boxoffice Usa: Avengers 2 secondo esordio di sempre

Attualità, Box Office

03/05/2015

Ha mantenuto le aspettative il secondo capitolo degli Avengers che dopo aver sbancato il boxoffice nei paesi dove era uscito la settimana scorsa, venerdì scorso ha debuttato negli Stati Uniti con risultati da record di tutti i tempi. Secondo incasso assoluto nella giornata di apertura, venerdì, con 84,5 milioni di dollari in 24 ore (il record rimane all'ultimo capitolo di Harry Potter con 91,7 milioni, mentre il primo Avengers aveva incassato 80 milioni nel 2012), e 187,7 milioni di dollari nei tre giorni del week end (media di 44mila dollari per schermo). A mettergli i bastoni tra le ruote nella giornata di sabato è stato l'incontro di boxe Mayweather Vs Manny Pacquiao che ha fatto registrare in tutte le città con una forte presenza di latinos, come Los Angeles e buona parte del Texas, una flessione degli incassi cinematografici di circa il 40%.

E' comunque il secondo esordio di sempre, secondo solamente  al  primo Avengers, che esattamente tre anni fa debuttò in Usa con 207 milioni nel primo week end. 

Non ha battuto il primo Avengers che aveva segnato la storia del cinema con un primo week end da 207 milioni ed un incasso Usa a fine corsa di 600 milioni di dollari, ed un risultato globale di 1,5 miliardi, ma ci è andato piuttosto vicino, con 187,7 milioni e con incassi internazionali superiori di circa il 30%, pertanto l'obiettivo finale di superare il miliardo e mezzo di dollari è sicuramente alla portata.  Anche perché al di fuori degli USA il film ha già raccolto 439 milioni per un totale worldwide ad oggi di 627 milioni di dollari in dieci giorni.  

Un risultato che premie ancora una volta il nuovo corso Disney-Marvel che adesso detiene i record dei migliori the esordi di tutti i tempi, grazie ai due Avengers  e ad Iron Man 3, che nel maggio del 2013 ha esordito con 174,1 milioni, mentre Harry Potter and the Deathly Hallows — Part 2  scende in quarta posizione con169,2 milioni.

Scritto da Piero Cinelli
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA