questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Boxoffice mondiale: 36,4 miliardi di dollari

Attualità, Box Office

12/03/2015

Ci sono anche i 600 milioni di euro realizzati dal mercato cinematografico italiano nei 36,4 miliardi di dollari complessivi del box office mondiale. Che in un annus horribilis per il principale mercato, quello Usa, solo grazie alla crescita esponenziale dei mercati emergenti, la Cina soprattutto, ha tenuto sostanzialmente rispetto al 2013 con un incremento minimale dell’1%.

E’ quanto emerge dai dati diffusi dall'Mpaa (Motion Picture Association of America). 

Il mercato nordamericano nonostante un calo del 5%, rappresenta poco meno di un terzo della torta mondiale, con 10,4 miliardi di dollari. Secondo mercato mondiale la Cina con 4,8 miliardi di dollari, davanti a Giappone con 2 miliardi e Francia con 1,8 miliardi; seguono Gran Bretagna e India con 1,7 miliardi, Corea del Sud con 1,6 miliardi, Germania con 1,3 miliardi, Russia con 1,2 miliardi, Australia con un miliardo e Messico con 0,9 miliardi. L'Italia è dodicesima con 0,8 miliardi di dollari. I mercati asiatici hanno registrato un incremento del 12%, e la Cina in particolare ha segnato un balzo del 34%.

A livello continentale l’Asia è prima con 12,4 miliardi (+12%), seguita dall’Europa (che per qualche strana ragione ingloba anche gli incassi di Medio Oriente ed Africa) con 10,6 miliardi (-3%) e per finire l’ America Latina con 3 miliardi (+2%). 

In crescita anche gli schermi che a livello globale raggiungono quota 142mila con un incremento del 6% grazie al mercato asiatico (in Usa e Europa invece sono sostanzialmente stabili). Si calcola inoltre che ben il 90% degli schermi sia digitalizzato.

Il film di maggior incasso dell’anno è stato Transformers: Age of Extinction con oltre un miliardo di dollari a livello globale. 

Scritto da Piero Cinelli
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA