questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Boxoffice Italia: trionfano Furious 7 e il bel tempo

Attualità, Box Office

13/04/2015

Incassi complessivi in calo a causa dell’arrivo su tutta la penisola della prima vera ondata di bel tempo primaverile. Ad eccezione di Fast & Furious 7 che negli ultimi quattro giorni ha incassato altri 3,5 milioni portando il suo totale a 14,5 milioni in undici giorni. Sbriciolati i record dei precedenti capitoli, nel 2013 il sesto capitolo, che all’epoca conquistò il primato della serie, aveva totalizzato a fine corsa 12,8 milioni. 

Il record italiano del 2015 è dietro l’angolo, anche se il tempo a disposizione non è molto perché tra poco più di una settimana arriva The Avengers 2. Seconda piazza per la commedia Se Di vuole con la neo-coppia della doppia G ovvero Gassman e Giallini, che ha esordito senza infamia e senza lode con 1 milione di euro ad una media di quasi 2600 euro per sala. Avrebbe meritato di più, ma in questo caso il passaparola dovrebbe aiutare, tempo permettendo. Terza piazza per Humandroid, lo sci-fi robotico di Neill Blomkamp che non brilla nemmeno in Italia con circa mezzo milione di euro all’esordio ed una media di 2mila euro per sala. Il musical ‘da favola’ della Disney Into the Woods scende in quarta posizione con 382mila euro per un totale di 1,6 milioni in undici giorni. Home A Casa raggiunge a stento i 2,3 milioni, segnando forse il peggiore risultato italiano di una pellicola d’animazione Dreamworks, mentre L'ultimo lupo sfiora i 3 milioni. Una menzione speciale per il delizioso La famiglia Bélier che grazie al passaparola raggiunge i 2 milioni, mentre La scelta di Michele Placido non raggiunge nemmeno il milione.

Scritto da Piero Cinelli
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA