questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Boxoffice Italia: Spongebob batte Cinquanta sfumature

Attualità, Box Office

02/03/2015

Chi l’avrebbe mai detto che un cartone (misto con live-action) incentrato su una spugna di mare avrebbe battuto il fenomeno Cinquanta sfumature di grigio?  Complice il forte calo di spettatori del fenomeno globale in salsa sado-maso, il cartone in questione Spongebob - fuori dall'Acqua, tratto da una celebre serie tv si è aggiudicato il podio degli incassi con un esordio da 2,3 milioni di euro (da giovedì a domenica), mentre le Cinquanta sfumature bollenti hanno chiuso i quattro giorni con 1,3 milioni per un totale (ad un soffio dal primato di 18,9 di American Sniper) di 18,2 milioni di euro. Terza piazza per la commedia Noi e la Giulia, che alla seconda settimana incassa 1 milione di euro tondi tondi, ed un totale dopo undici giorni di 2,5 milioni, solo una manciata di euro in più dell’esordiente Kingsman Secret Service che non sfonda, con un incasso al di sotto del milione di euro, nonostante una discreta media per sala di 3300 euro. C’è da dire che tutte  le new entries, ad eccezione di Spongebob, hanno deluso. Spinto dai quattro Oscar nel paniere Birdman si gode la sua seconda giovinezza risalendo la classifica al quarto posto, con 790mila euro incassati nel week end, un totale di 3,5 milioni e la sicurezza di marciare ancora a lungo. Flop clamoroso per Silvio Muccino con Le Leggi del Desiderio a quota 400mila euro (su 400 sale), un risultato francamente immeritato dal film. Ma Muccino è in buona compagnia visti i pessimi risultati degli altri due titoli esordienti: Automata, un interessante e intelligente thriller pre-apocalittico con Antonio Banderas,è decimo con 326mila euro, mentre il cult annunciato Vizio di Forma di Paul Thomas Anderson con Joaquin Phoenix e Benicio Del Toro non è entrato nemmeno nella top ten con 317mila euro ed una media di 1400 euro per sala.

ezzo, con Birdman di Alejandro González Iñárritu rilanciato dai 4 Oscar di domenica scorsa e arrivato ai 3 milioni e mezzo. Poco sotto il milione e mezzo troviamo Mortdecai e Il settimo figlio, con Non sposate le mie figlie!arrivato ai 3.590.440 euro. Boom Zanetti Story, infine, uscito in settimana e riuscito a rastrellare 490.482 euro in 24 ore appena.

Scritto da Piero Cinelli
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA