questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Boxoffice Italia: Notte al Museo sempre in vetta

Attualità, Box Office

09/02/2015

La commedia  Una Notte al Museo 3 rimane per il secondo weekend in testa alla classifica italiana. Con 1,3 milioni di euro incassati negli ultimi quattro giorni in 466 sale (media di 2800 euro per schermo). Il terzo capitolo della saga  museale con Ben Stiller conserva la vetta del podio  davanti alla commedia transalpina Non sposate le mie figlie che, uscita in 319 sale debutta con 1,1 milioni ed un’ottima media di 3500 euro per schermo. Commedia record da 12 milioni di spettatori oltralpe, Non sposate le mie figlie,  Deludente anche in Italia, oltre che negli Stati Uniti, l’esordio del fanta-thriller dei fratelli Wachowski Jupiter – Il Destino dell’Universo, che uscito in 450 sale non è riuscito a superare la soglia del milione di euro (962mila) ottenendo una pessima media di 2100 euro per schermo.  Scende intanto in quarta posizione, perdendo un consistente 55% di spettatori, Italiano Medio di Maccio Capatonda che dopo un esordio fulminante non riesce evidentemente a conquistare altre fasce di pubblico, totalizzando comunque 3,4 milioni di euro in undici giorni. Eccellente esordio invece in quinta posizione per Birdman di Inarritu, il grande favorito degli Oscar, che uscito in sole 190 sale realizza 820mila euro conquistando la palma di miglior media per sala (4290 euro), seguito dal  drammatico Unbroken di Angelina Jolie con 642mila euro (media di 1600 euro) ed un totale poco entusiasmante di 2 milioni in undici giorni. Seguono due new entries, il cartone Mune Il Guardiano della luna in settima posizione con 634mila euro e media di 2200 euro per copia e la commedia con Belen Non c’è 2 senza Te, in ottava posizione con 467mila euro, ed una media di 2400 euro per sala. Nona piazza per La teoria del tutto con 414mila euro ed un totale che sfiora i 5 milioni, mentre la commedia di Francesca Archibugi In nome del figlio chiude la top ten 329mila euro ed un totale di 2,5 milioni. 

Scritto da Piero Cinelli
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA