questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Boxoffice Italia: I Guardiani trainano il mercato al segno positivo

Attualità, Box Office

27/10/2014

Finalmente dopo un paio di mesi piuttosto deludenti il mercato comincia a risalire grazie a Guardiani della Galassia e non solo. Certamente i Guardiani della Marvel gli hanno dato una grossa mano con un imcasso di 2,3 milioni di euro nel week end e di 2,7 da mercoledì, ma oggettivamente ci si poteva aspettare qualcosa di più, vista la portata del blockbuster, che nel mondo ha già superato la soglia dei 750 milioni di dollari, ma probabilmente in Italia, rispetto agli altri paesi dove il film è uscito in estate, paga negativamente la scelta di essere uscito in un momento di superaffollamento. Ciònonostante stiamo parlando di un cavallo di razza, che quasi sicuramente farà incassare al mercato almeno 7/8 milioni di euro, .Altro fenomeno di stagione, che invece sta superando le più rosee aspettative nonostante l’oggettiva difficoltà del soggetto, è Il giovane favoloso di Mario Martone, che trainato da un eccellente passaparola e da un incremento di sale continua a crescere (+5% rispetto allo scorso week end) incassando 1,1 milioni nel week end, senza perdere il primato della miglior media per sala di 4150 euro, e totalizzando 2,7 milioni in undici giorni. Il risultato del film leopardiano offusca nettamente l’esordio della commedia supercarrozzata e supercorazzata Soap Opera di Alessando Genovese, che nonostante il cast e una storia molto originale e divertente si deve accontentare della terza posizione in classifica con un milione di euro senza resti, ed una media di 2500 euro per sala. Non è granché rispetto allo sforzo produttivo, ma chi avrebbe immaginato che il film in questione con un cast di quella portata sarebbe rimasto stritolato da una parte da un film drammatico come Il giovane favoloso e dall’altra dalla commedia napoletana di Vincenzo Salemme E fuori nevica che sta ottenendo un gradimento eccezionale ed al secondo fine settimana è quarta con 954mila euro ed una media di 3200 euro per un totale di 2,8 milioni in undici giorni? 

Quinta piazza per il debuttante di rango The Judge, con i due Robert contrapposti (Downey Jr e Duvall) che esordisce con 835mila euro ed una media di 2600 euro, per un risultato non eccelso ma sicuramente in linea con il genere (tra il processuale e il conflitto familiare) non particolarmente facile del film. Seguono a notevole distanza una serie di pellicole uscite nelle scorse settimane, a cominciare da The Equalizer con Denzel Washington (333mila euro per 2.5 milioni complessivi), e seguire con il thriller futuristico Maze Runner – Il Labirinto che arriva a quota 2.3 milioni, il musicale Tutto può Cambiare (918mila euro in totale), Lucy (7,1 milioni complessivi) e Disney Junior Party che chiude la top ten con 323mila in due short week end.

Non entra nella top ten, ma è destinato sicuramente a rimanere a lungo in classifica  Boyhood di Richard Linklater, undicesimo con 141mila euro ed una media di 1300 euro. Mentre parte debtta decisamente con il ferno tirato la nuova commedia di Gianni Di Gregorio Buoni a nulla, quattordicesima con 139mila euro ed una media di 1100 euro.

Scritto da Piero Cinelli
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA