questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Boxoffice Italia: Cattivissimo Me 2 vola sopra i 10 milioni

Attualità, Box Office

21/10/2013

Continua a correre come un treno Cattivissimo Me 2, sempre ampiamente in testa anche in questo secondo week end con 3,6 milioni di euro incassati negli ultimi quattro giorni. con una leggera flessione del 30% rispetto all'esordio, e  superando di slancio, in undici giorni, quota 10 milioni. Ancora alta, grazie anche al 3D, la media di 4.300 euro per copia, la più alta della classifica. E' andata alla grande anche alla nuova commedia di Rocco Papaleo, Una piccola impresa meridionale,  smentendo tutte le nere previsioni che dopo la falsa partenza di giovedì lo davano per spacciato, ma che con gli incassi di sabato e domenica, spinti evidentemente da un buon passaparola, ha fatto un salto con l'asta superando quota 1,2 milioni, con la seconda media per copia della classifica superiore ai 3mila euro. Scende in terza posizione ma senza nessuna fretta l'altra commedia italiana Aspirante vedovo, con la coppia De Luigi-Littizzetto, che supera nuovamente il milione di euro nel week end ed i 3 milioni totali, perdendo solamente il 38 per cento di spettatori.

Più marcata la flessione di Gravity che al suo terzo week end è quarto con 777mila euro (-46%) ed un totale di 5,2 milioni. Segue, in quinta posizione, l'action comedy Cose Nostre Malavita con De Niro mafioso in trasferta, che esordisce con 671mila euro, ad una media di 2643 euro, leggermente inferiore al suo diretto inseguitore, l'action Escape Plan, con la coppia di tostissimi vecchietti Stallone-Schwarzenegger che si piazza in sesta posizione con 562mila euro ed una media di 2773 euro per copia. Il cileno Gloria risale la corrente come i salmoni, salendo in nona posizione dalla dodicesima dello scorso week end, con 201mila euro (447mila in undici giorni) ed una ottima media di 2915 euro per copia. Vanno male invece entrami i titoli in odore di scandalo: i Giovani Ribelli della beat generation, chiudono la top ten con 186mila euro ed una deludente media di 1200 euro per copia. Il franco-australiano Two Mothers, è quindicesimo con 85mila euro in circa 80 sale (media di 1100 euro per copia).  Meglio, in proporzione, l'altro esordiente La prima neve che uscito in sole 30 sale ha incassato 91mila euro con un ottima media di 3mila euro per copia. 

Scritto da Piero Cinelli
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA