questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Boxoffice Italia: American Sniper trionfa

Attualità, Box Office

12/01/2015

Il cecchino americano conquista militarmente il boxoffice, e nessuno riesce a reggere il suo passo marziale. Contrariamente a qualsiasi previsione, anche la più rosea, American Sniper si sta rivelando il film di maggior incasso di questo inizio 2015 (il sorpasso su Si accettano miracoli di Alessandro Siani è solo una questione di qualche giorno). 12 milioni di euro incassati in 11 giorni (3,59 milioni di euro nel week end ad una media di 6600 euro per copia), American Sniper è di gran lunga il film di maggior successo di Clint Eastwood, e fa sperare molto bene in questo 2015 pieno di aspettative. La commedia di Siani Si accettano miracoli è seconda con 2,5 milioni di euro nel week end (media di 4.100 euro per copia) ed un totale di 12,2 milioni in undici giorni. Un risultato eccellente, segnato comunque da un forte calo rispetto al week end d’esordio (-65%) e messo in ombra dalla tenitura straordinaria di American Sniper che perde solamente un -37% rispetto al week end precedente.  Terza piazza per The imitation game, che è quello che tiene meglio di tutti (-20%), e che uscito nella metà dei cinema dei due film precedenti sfiora i 4 milioni di euro complessivi, e attende fiducioso le nomination all’Oscar per rifare il pieno di benzina. 

Non brillano particolarmente le new entries. l’horror OuiJa è quarto con un milione tondo tondo (media di 4.100 euro) e Come ammazzare il capo 2 è quinto con 819mila euro (media di 2.600 euro). Segue in sesta posizione il cartone Big Hero 6 che sta recuperando nella distanza lo scarso risultato d’esordio raggiungendo quota 8,8 milioni dopo quattro settimane. Segue Big Eyes di Tim Burton con 536mila euro ed un totale non entusiasmante di 2,2 milioni, mentre le altre new entry l’epico The water diviner diretto e interpretato da Russell Crowe ed il cartone giapponese I cavalieri dello Zodiaco si piazzano rispettivamente all’ottavo e decimo posto con 526mila e 439mila euro (media di 2500 euro per The water diviner e di 2000 euro per I cavalieri dello Zodiaco). 

Scritto da Piero Cinelli
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA