questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Box office Usa

Attualità, Box Office

26/09/2011

Il ruggito del Re Leone tiene ancora in pugno l'America, rimanendo saldamente in testa con 22,1 milioni di dollari e 61,6 milioni in dieci giorni. Il classico Disney sta ottenendo un risultato di gran lunga al di sopra delle aspettative, e molto probabilmente obbligherà la major a rivedere la strategia di uscita che lo aveva visto programmare per due sole settimane. Il Re Leone rimasterizzato in 3D obbliga alla seconda posizione Moneyball, nonostante il cast strepitoso e le critiche eccellenti. Interpretato da Brad Pitt, Philip Seymour Hoffman e Jonah Hill, Moneyball sarebbe già, secondo molti analisti, in odore di Oscar.

Ma la sorpresa più stupefacente arriva dalla terza posizione dell'esordiente Dolphin Tale, terzo con 20,3 milioni di dollari, anche questo accompagnato da critiche a dir poco eccellenti, e che racconta la bellissima storia vera di un delfino, condannato in seguito alla perdita della coda (a causa di una rete), e salvato dalla tenacia di un ragazzino che riesce a fargli costruire e 'indossare' una protesi.  Non va altrettanto bene agli altri due esordienti Abduction e Killer Elite, rispettivamente quarto con 11,2 milioni (nonostante il neodivo Taylor Lautner nel cast) e quinto con 9,5 milioni (con un cast composto da Jason Statham, Clive Owen e Robert De Niro). Il thriller Contagion scende in sesta posizione con 8,6 milioni, seguito da Drive che non sfonda in Usa ed in due settimane sfiora i 21,5 milioni. The Help, il campione stagionale, è ottavo con 154,4 milioni complessivi. Chiudono la top ten Straw Dogs (8,9 milioni in due settimane) e I Don't Know How She Does It (8 milioni in due settimane), due flop certificati.

Scritto da Piero Cinelli
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA