questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Box office: L’Orco verde non molla

Attualità, Box Office

06/09/2010

Che fosse un Orco di razza nessuno ne dubitava, e adesso dopo la partenza non troppo brillante della scorsa settimana, Shrek E vissero felici e contenti lo sta dimostrando, con un eccellente secondo week end, da 2,8 milioni e l'ottima media per sala di 3.600 euro (totale in due settimane di 11,3 milioni). L'obiettivo dei 20 milioni totali, comincia a farsi più concreto.

Dei numerosi esordienti del week end solo I Mercenari di Sylvester Stallone, in seconda posizione con 908mila euro (e 1,2 milioni in cinque giorni), ha dato soddisfazione. Tutti gli altri sono andati, chi più chi meno, in modo non entusiasmante. Ma continuiamo con la classifica. In terza posizione, e sempre sugli scudi,  Giustizia privata,  con 755mila euro ed un totale di 2,9 milioni in due settimane.

Meno brillante invece l'esordio di The Karate Kid La Leggenda continua, che deve accontentarsi della quarta posizione con 724mila euro. In quinta posizione L'Apprendista stregono che dopo tre settimane sfiora i 6 milioni di euro, Piuttosto deludente anche l'esordio del film di Sophia Coppola, uscito in contemporanea con il Festival di Venezia, che ha totalizzato 474mila euro in tre giorni, ad una media di quasi 2mila euro per sala. In settima posizione l'horror Nightmare, circa 300mila euro ed un totale, in due settimnane di 1,5 milioni. Ma l'esordio peggiore, in ottava posizione, è quello di Amore a .. mille miglia, 152mila euro ad una media che non raggiunge i 100 euro per sala. Evidentemente non è un periodo di sentimentalismi. A conferma di questo scarso interesse anche il risultato deludente della commedia romantica  Letters to Juliet, nono, con un incasso complessivo di circa 500mila euro in due settimane. Chiude la top ten con 67mila euro un altro esordiente reduce da Venezia, il franco-palestinese Miral.

Scritto da Piero Cinelli
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA