questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Box office Italia: vittoria dei Maschi contro femmine

Attualità, Box Office

01/11/2010

Le pellicole italiane trionfano sui blockbuster americani. E' questo il primo dato che si rileva dalla lettura degli incassi di questo ricchissimo (in termini assoluti) week end. Inoltre, le commedie, da sempre il genere principe del made in Italy, nonostante alcune affinità, non sembrano cannibalizzarsi, ma piuttosto rafforzarsi reciprocamente in un trend generale che privilegia i contorni di vago sapore sociale.

Esordio brillantissimo per la commedia di Fausto Brizzi sui luoghi comuni, ma con spunti molto originali, delle differenze tra i sessi principali. Maschi contro femmine conquista la prima posizione degli incassi del week end con 3 milioni di euro (ed una eccellente media per schermo di 5.291 euro), scalzando dalla vetta il fenomeno Benvenuti al Sud, la commedia sui luoghi comuni dei terroni e dei polentoni, che scende in seconda posizione con un incasso ancora vigorosissimo di 1.871.000 euro ed un totale (record per un film italiano) di 23.611.000 euro in cinque settimane. Regge benissimo in terza posizione il cartone 3d Cattivissimo Me che in tre settimane sfiora i 9 milioni di euro. L'esordio che non brilla invece, nonostante la spettacolarità e la centralità di una star del calibro di Angelina Jolie nel ruolo dell'action-hero, è Salt, che si ferma in quarta posizione con 751mila euro ed una media appena discreta di 2.713 euro per schermo. Non va meglio all'altro titolo italiano in odore di blockbuster, primo titolo in 3D realizzato in Italia, Winx Club Magica avventura di Iginio Straffi è quinto con 670mila euro ed una media di 1862 euro. Scende in sesta posizione Wall Street il denaro non dorme mai di Oliver Stone, che totalizza 2.059.000 euro in dieci giorni, seguito ' a ruota' da Paranormal Activity 2 che in dieci giorni ne incassa 2.051.000. Altro esordio superdeludente, in ottava posizione, il cartone in 3D di Zack Snyder Il Regno di Ga' Hoole che incassa 401mila euro. Chiudono la top ten la commedia Figli delle stelle, che in due settimane cumula 1 milione di euro, e Step Up 3D che sicuramente, come si dice in gergo calcistico, ha portato a casa il risultato con quasi 7 milioni in quattro settimane.

Molto deboli, e tutti decisamente fuori della top ten, gli altri numerosi esordienti del week end, a cominciare da Mammuth, diciassettesimo con 52mila euro, Animal Kingdom. a cui non è servita a molto l'ottima accoglienza al Festival di Roma, diciannovesimo con 44mila, L'Illusionista ventiduesimo con 33mila e Post Mortem (quest'ultimo uscito con sole cinque copie in tutta Italia) ventisettesimo con 12mila.

Scritto da Piero Cinelli
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA