questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Box office Italia: vincono i Templari

Attualità, Box Office

20/06/2011

Tra tanti campioni in lizza la vittoria va a L'ultimo dei Templari. Il fanta-horror medievale con Nicolas Cage, distribuito da Medusa, prevale nettamente sugli altri concorrenti incassando 877mila euro in 352 sale (media di circa 2500 euro per schermo), battendo sia il diretto concorrente I Guardiani del Destino che esordisce in seconda posizione con 500mila euro, che il campione della settimana precedente ovvero X-Men: L'Inizio che scende in terza posizione con 378mila euro ed un totale di 2,1 milioni in due settimane. Se sui Guardiani del Destino c'era qualche perplessità, nonostante l'ottimo cast, ma a causa di una trama piuttosto elaborata, quella degli X-Men è a tutti gli effetti una discesa un pò troppo precipitosa visto che alla seconda settimana perdono il 62% degli spettatori (e registrano una media per sala di meno di 900 euro).  Esordisce invece in quarta posizione Libera Uscita, la commedia extra coniugale della Warner, che incassa 355mila euro nel week end e 493mila nei cinque giorni dall'uscita. Scendono in quinta posizione I Pirati dei Caraibi 4, che alla quinta settimana totalizzano 16,6 milioni di euro. Ma a proposito di discese precipitose la palma spetta a Una notte da Leoni 2 che alla quarta settimana di programmazione perde il 66% degli spettatori, dopo aver totalizzato quasi 9 milioni di euro. Settimo posto per Priest che incassa 157mila euro (213mila in cinque giorni) e nonostante il 3D registra una media per schermo di 842 euro. Se la passano molto meglio Le donne del sesto piano, in ottava posizione, e che in due settimane hanno rastrellato circa 350mila euro conservando una media per schermo eccellente per questo tipo di film, superiore ai 2mila euro. Chiudono la top ten The Tree of life in nona posizone con 2,5 milioni complessivi in cinque settimane e la commedia 'aliena' Paul, deciimo con 1,6 milioni in tre settimane.
Molto modesti i risultati degli altri titoli esordienti del week end, a cominciare dalla Venere Nera che si è fermata alla quindicesima posizione con circa 30mila euro, 6 giorni sulla terra, diciassettesimo con 18mila ed Il pezzo mancante, ventiduesimo con 8mila euro, ma con una media per sala ottima per un documentario di 1340 euro. 

Scritto da Piero Cinelli
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA