questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Box office Italia, vince The nex three days in un mercato in stallo

Attualità, Box Office

11/04/2011

E' ancora una volta il bel tempo a prevalere sul box office del week end, con incassi complessivi in picchiata (-45% rispetto allo stesso periodo di in anno fa). Ma il problema si amplifica quando alla bella stagione, ed alla voglia di stare all'aperto dopo un inverno piuttosto duro, si somma una proposta cinematografica complessivamente piuttosto debole. Non ci sono i titoli trainanti, e dopo i fuochi d'artificio dei mesi scorsi, sembra che il mercato si  stia riposando, in attesa di ripartire con i blockbuster delle prossime settimane. In questo quadro complessivo è l'action The next three days, con un Russell Crowe in ottima forma, a conquistare la palma degli incassi del fine settimana. Con circa 1milione di euro, e 2.115 euro di media per sala (una media mediocre, ma la più alta ' con l'eccezione di Rasputin che vedremo dopo - di questo week end di bassa marea). Russell Crowe batte Nicolas Cage, altro esordiente action, in salsa satanica, con Drive Angry 3D - Destinazione inferno, terzo con 381mila euro, ed una media decisamente bassina di 1.293 euro per sala (nonostante il prezzo maggiorato per il3D). Non sfonda nemmeno la commedia satirica C'è chi dice no, nonostante l'ottimo cast e nonostante l'argomento molto attuale per i più giovani e trattato con grande verve. Secondo posto con 549mila euro, ed una media di 1.732 euro per schermo. Scende in quarta posizione l'altra, e più fortunata, commedia satirica di questo periodo Nessuno mi può giudicare con un bottino di 7,1 milioni in quattro settimane. Seguono, in fila indiana, i film usciti la settimana precedente, con Mia moglie per finta in quinta posizione ed 1 milione di euro incassati in dieci giorni, seguito da Hop, sesto, con 879euro nello stesso periodo, Boris Il film, settimo, con 871mila euro sempre in dieci giorni, La fine è il mio inizio, ottavo, con 423mila euro (in dieci giorni). Chiudono la classifica Amici, amanti e ... in nona posizione con 1,5 milioni in tre settimane, e Kick Ass, decimo,con 400mila euro in due settimane. Per trovare le altre new entries del week end bisogna scendere ancora, al dodicesimo posto troviamo Lo stravagante mondo di Greenberg, 66mila euro (ed una media di 687 euro per schermo, il controverso Goodbye Mama è tredicesimo con 65mila euro ed una media di 830 euro per schermo, Offside è ventitreesimo con 21mila euro, in 22 sale, A Sud di New York è ventisettesimo con 13mila euro in 38schermi, e Rasputin è ventinovesimo con 9.698 euro, incassati in due sale, alla media di 4.849 euro per sala. Una media eccezionale in un periodo fiacco come questo, e che farebbe pensare ad una mini-strategia di marketing.

Scritto da Piero Cinelli
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA