questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Box office Italia: Avatar sfonda quota 10 milioni

Attualità, Box Office

18/01/2010

Non solo i Golden Globes, ma anche e soprattutto gli incassi. Avatar trionfa anche in Italia e spazza via nel weekend d'esordio tutti i record precedenti. Con 9,650 milioni di euro incassati in tre giorni (solo nelle sale monitorate da Cinetel, che rappresentano circa l'85% del mercato) - il che significa che il film ha sfondato anche la soglia dei 10 milioni di euro - viene surclassato il record precedente di Il Codice Da Vinci (8,5) nonostante, come dicevamo venerdì, la durata di 1621 minuti del film che ha permesso solo tre spettacoli per sala. Ma il data eclatante di Avatar, che apre un nuovo scenario, fino ad ieri impensabile, al box office del cinema, è anche la vittoria del 3D, del nuovo formato che nonostante gli occhialini, ed i commenti beceri dei soliti tuttologi, ha conquistato il pubblico italiano, grazie anche all'enorme sforzo degli esercenti che hanno trasformato in pocchisssimo tempo le loro sale (arrivando a 414 sale euipaggiate per il 3D, il numero più alto in Europa). Quindi i 10 e passa milioni di Avatar somo frutto anche della maggiorazione del biglietto richiesta per le sale 3d (circa 10 euro, contro i 7,5 delle proiezioni normali).

Dove arriverà Avatar? Difficile prevederlo, considerando l'entusiasmo degli spettatori e la pioggia dei Premi che meritatamente stanno cadendo sul film (tra due settimane arrivano le Nomination dell'Academy, che non potranno non tenere conto di questo scenario). Quasi certamente comunque il film è destinato a battere il risultato di Titanic (1,8 miliardi di dollari) per divenire il primo incasso della storia. L'avava detto cameron che Avatar sarebbe stato il nuovo metro di paragone del cinema. Comunque a dimostrare che i film evento non danneggiano, come qualcuno ha detto - vedi Faenza - il cinema italiano, anzi rilanciano il cinema in generale, il weekend è stato un trionfo anche per Io, loro e Lara di Verdone che ha incassato altri 2,6 milioni ed è andato alla grande anche per La prima cosa bella di Virzì che ha esordito con 1,3 milioni. 

 

 

Scritto da Piero Cinelli
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA